Ambiente e territorio

Ambiente Vernasca. Ln: dov’è l’impianto di depurazione delle acque reflue?

Il leghista chiede alla Giunta regionale se le acque reflue di Vernasca siano soggette ad un trattamento di depurazione tale da giustificare il pagamento della tassa

La tassa di depurazione delle acque reflue del Comune di Vernasca, in provincia di Piacenza, è al centro di un’interrogazione della Lega Nord.

Un consigliere fa presente che le utenze di Vernasca devono corrispondere, insieme alla somma per il servizio di fognatura, la tassa di depurazione delle acque reflue, ma non si sa se le acque siano effettivamente depurate e, soprattutto, dove sia situato l’impianto di depurazione. La Corte di Cassazione, si legge nell’atto, avrebbe dichiarato illegittimo il pagamento di tale tassa a servizio inattivo.

Il leghista chiede quindi alla Giunta regionale se le acque reflue di Vernasca siano soggette a un trattamento di depurazione tale da giustificare il pagamento della suddetta tassa e, in caso affermativo, quale sia e dove sia l’impianto.

(Francesca Mezzadri)

Ambiente e territorio