Area: Bologna

11 settembre 2015


wp booster error:
td_api_base::mark_used_on_page : a component with the ID: td_324x160 is not set.

In una interrogazione alla Giunta, il consigliere sottolinea come “in tutta la zona interessata dal passaggio delle acque, si riscontrerebbero l’esistenza di ratti e di odori sgradevoli e l’acqua apparirebbe di colore nero”, mentre nell’area adiacente al parco “si sarebbero rinvenute numerose presenze di bivacchi e di presidi di migranti”

11 settembre 2015

Dopo alcune “discrasie negli elenchi regionali relativi ai beneficiari” riportate dalla stampa, in una interrogazione, il consigliere chiede “spiegazioni” alla Giunta, “al fine di sgombrare il campo da ogni possibile illazione, e ciò sia per elementari ragioni di trasparenza, sia per evitare che possa insinuarsi il dubbio del ricorso a procedure anomale e comunque scorrette”

10 settembre 2015

Il Garante Fadiga: “L’Emilia-Romagna può essere pilota nell’integrazione dei dati”. Il procuratore presso il Tribunale per i minorenni, Pastore: “Importante tappa per promuovere la loro tutela”. 2.572 i ragazzi accolti, il maggior numero nelle province di Bologna, Modena e Forlì-Cesena

10 settembre 2015

In un’interrogazione a risposta orale in commissione, il consigliere riporta alcune riflessioni fatte in udienza conoscitiva da Patrizia Gabellini “tese a evidenziare il fatto che nel capoluogo non si potrà mai arrivare ai risultati proposti”

9 settembre 2015

Interrogazione alla Giunta: “In sanità si intrecciano con sorprendente facilità veri e propri episodi di malaffare con aspetti di cattiva gestione, talvolta favoriti dalla carenza dei sistemi di controllo. La Regione estenda le verifiche”

9 settembre 2015

Interrogazione alla Giunta del consigliere per sapere quali siano stati i pareri di Atersir e del Comitato consultivo degli utenti. “Rivedere l’applicazione considerata l’onerosità e la crisi degli ultimi anni”

9 settembre 2015

Messaggio della presidente dell’Assemblea legislativa agli organizzatori della giornata di studi prevista domani a Bologna in occasione dell’ottavo anniversario della morte dell’intellettuale e sociologo: “Ha saputo rimettere al centro la dignità della persona umana, sottraendola alle strette regole del mercato”

8 settembre 2015

Allestita in collaborazione con il Centro Manzi in occasione della riapertura dell’anno scolastico, rimarrà aperta al pubblico fino all’8 ottobre. In 20 pannelli, documenti originali, scritti, quaderni dell’autore della trasmissione Rai “Non è mai troppo tardi”, con cui insegnò a leggere e scrivere a un’intera generazione di italiani, e di “Orzowei”. “Il maestro mestiere nobile quanto difficile, è colui che riesce ad allargare la base della piramide sociale”

8 settembre 2015

Appuntamento alle ore 11 in viale Aldo Moro 50, a Bologna. Fadiga: “Fotografia del fenomeno per cogliere nessi fra politiche sociali e politiche giudiziarie”