Area: Bologna

21 aprile 2016

La consigliera, nell’interrogazione, invita la Giunta a potenziare i servizi di Pronto soccorso presenti sul territorio regionale

21 aprile 2016

In occasione della ricorrenza della Festa della Liberazione si è inaugurato nella sede dell’Assemblea legislativa ( a Bologna in Viale Aldo Moro, 50) il nuovo allestimento permanente dei cartoni disegnati nel 1946 dall’artista bolognese in preparazione dell’affresco sull’Eccidio di Marzabotto che fu poi realizzato nella palazzina in Montagnola, a Bologna, oggi sede delle scuole Giaccaglia-Betti.

21 aprile 2016

Accolta dal presidente del Parri la proposta formulata dal consigliere Foti (Fdi-An) “di programmare un’iniziativa bipartisan, che veda coinvolto il mondo scientifico internazionale, per affrontare in modo autorevole la questione foibe”

20 aprile 2016

Appuntamenti a Bologna il 21 e il 25 aprile

20 aprile 2016

Venerdì 22 aprile a Bologna il convegno “Verso nuove forme di tutela, cura e rappresentanza del minore”, promosso dalla figura di Garanzia dell’Assemblea insieme al Dipartimento di scienze giuridiche dell’Università di Bologna

19 aprile 2016

La consigliera ricostruisce la vicenda che colpisce direttamente i dipendenti dell’ufficio di Bologna di AIPA-Mazal, che non ricevono lo stipendio da due mesi

19 aprile 2016

Giovedì 21 aprile, alle ore 12.00, la presidente Simonetta Saliera inaugura in viale Aldo Moro, 50 l’allestimento permanente (10m x 3m) dei cartoni originali realizzati nel 1946 dall’artista bolognese in preparazione dell’affresco dedicato alle vittime della strage nazista. Incontro aperto alla stampa e al pubblico. L’invito in allegato.

18 aprile 2016

A darne notizia la Garante regionale dei detenuti Desi Bruno, che spiega come “tale carenza sia ancora più eclatante in rapporto alle presenze in istituto, 767 persone, e in particolare al numero di persone condannate in via definitiva, che sono 391, ben oltre il 50% della complessiva popolazione detenuta”.

14 aprile 2016

Concluso l’iter del bando che finanzierà con 150 mila euro i Viaggi della Memoria promossi da scuole, istituti storici comuni e associazioni dell’Emilia-Romagna e che coinvolgeranno circa 3250 studenti.