Area: Bologna

2 febbraio 2016

L’esponente della Giunta risponde in Aula a una interrogazione dei consiglieri Bargi e Fabbri (Ln): “Ci sono assegnatari di Map da sempre insolventi e che hanno rifiutato di accedere ai piani di rateizzo, accompagnati anche da contributi (500 mila euro stanziati dalla Regione con il fondo sociale)”. Bargi : “Evitare i distacchi”

2 febbraio 2016

Risposta in Aula a una interrogazione: “Ampliamento in sede di A14 e Tangenziale”. La replica del consigliere: “Progetto per noi non definitivo ma un rinvio del problema: serve il coraggio di fare scelte impopolari sull’allargamento in sede”

1 febbraio 2016

Nell’atto ispettivo i consiglieri chiedono alla Giunta “quali iniziative intenda intraprendere per verificare i disagi causati agli operatori sanitari e agli altri degenti dalla presenza” della persona arrestata

29 gennaio 2016

La consigliera si rivolge alla Giunta: “Sollecitare l’attuazione del piano nazionale amianto e la revisione delle patologie correlate riconosciute”

29 gennaio 2016

Un lavoro di ricerca frutto della raccolta di immagini fotografiche e documenti autobiografici conservati dalle famiglie emiliano-romagnole. Conferenza stampa con la presidente Saliera, i curatori e Luca Alessandrini (Istituto Parri)

29 gennaio 2016

Interpellanza alla Giunta del consigliere: “Basta giustificare gli abusi, le leggi ci sono e vanno applicate”

28 gennaio 2016

In una interrogazione alla Giunta, il consigliere chiede vengano garantiti “standard adeguati anche per incentivare l’utilizzo del sistema ferroviario regionale e locale”

28 gennaio 2016

In una interrogazione alla Giunta, il consigliere chiede si vigili affinché all’interno della società partecipata “non si abusi” nell’uso di tali forme contrattualistiche e sottolinea il rischio “di perdere figure fortemente qualificate”

27 gennaio 2016

In una interrogazione alla Giunta, il consigliere fa riferimento alle anticipazioni sullo studio che sta conducendo l’Ausl di Bologna su circa 3.100 operai e tecnici che hanno lavorato dagli anni ’50 a metà anni ’90 alle Officine grandi riparazioni: “I decessi legati direttamente all’esposizione all’amianto a oggi 252”