Area: Fidenza - Sud Est

19 aprile 2016

Il consigliere chiede conto alla Giunta, competente in materia, sulla vigilanza effettuata sulle attività estrattive in aree demaniali

15 aprile 2016

Il consigliere, in un’interrogazione presentata alla Giunta, chiede “in base a quale norma una Prefettura può imporre ai Comuni di utilizzare risorse per questo tipo di agevolazioni”

15 aprile 2016

Stanziati 4 milioni di euro per la bonifica del sito Fidenza, trasferiti 700 mila euro dal capitolo per il rinnovo di materiale rotabile a quello per la viabilità provinciale di interesse regionale e ripristinati 100 mila euro nel capitolo di risorse per i parchi naturali

12 aprile 2016

In un’interrogazione presentata in Aula per il question time, Fabio Rainieri sollecita alla Giunta regionale riscontri sulle presunte inadempienze della società affittuaria degli alberghi Porro e Valentini a Salsomaggiore Terme. Il sottosegretario Andrea Rossi assicura attenzione.

8 aprile 2016

In una risoluzione i tre consiglieri chiedono di impegnare la Giunta ad “avviare il confronto con i gestori del servizio ferroviario per ripristinare tutte le corse dei treni”

6 aprile 2016

Il consigliere chiede inoltre alla Giunta “se il Gruppo Iren abbia dato in appalto a terzi opere o servizi usando la formula della trattativa privata”. E, in caso di risposta affermativa, vuole sapere “in cosa consistano tali opere, servizi o forniture e quale sia l’ammontare”

29 marzo 2016

In una interrogazione alla Giunta, il consigliere rileva che “Eridania ha sospeso la campagna saccarifera 2016 nello zuccherificio di San Quirico di Trecasali, in provincia di Parma. L’azienda ha escluso qualsiasi forma di incentivazione all’esodo per il personale che volesse ricercare sul mercato altro impegno lavorativo”

25 marzo 2016

Interrogazione alla Giunta del consigliere: “Bisogna dare risposte concrete al territorio parmense colpito dallo stesso evento”

24 marzo 2016

Il consigliere, attraverso una interrogazione, chiede che la Giunta “si attivi perché i risarcimenti ai cittadini danneggiati dall’alluvione di Parma siano adeguati e non vi sia disparità nei tempi di erogazione e nella loro entità rispetto a quelli liquidati per l’alluvione nel modenese”