Area: Guastalla e Correggio

3 novembre 2015

Interrogazione alla Giunta dei consiglieri Alan Fabbri, Stefano Bargi, Marco Pettazzoni: a seconda del “codice di attività”, si rischia di non avere i benefici fiscali

2 novembre 2015

I due consiglieri hanno presentato una interrogazione alla Giunta per chiedere alla Regione di agire “per tutelare lavoratori, indotto e soci prestatori”

28 ottobre 2015

Progetti di 7 Comuni, 5 Unioni di Comuni, 2 aziende pubbliche di servizi e 2 soggetti privati per coinvolgere i cittadini in scelte pubbliche relative a modifiche di Statuti e regolamenti e a iniziative nei comparti welfare e sanità. Selezionati fra i 77 arrivati nell’ambito del bando regionale chiuso lo scorso 30 settembre

26 ottobre 2015

Interrogazione alla Giunta: “Pendolari colpiti. Quali lavoro servono lungo la tratta e in quanto tempo verranno realizzati?”

21 ottobre 2015

Approvata quella della maggioranza, Pd-Sel, respinte quelle di AltraER-M5s e Ln. L’assessore Palma Costi: “Misure concordate con sindaci e istituzioni, autorizzato il 62% delle domande di ricostruzione”

16 settembre 2015

In una interrogazione alla Giunta, il consigliere sottolinea come sia “in discussione la capacità della Società di creare una azienda industrialmente capace di rispondere ai bisogni dei cittadini”

11 settembre 2015

Dopo alcune “discrasie negli elenchi regionali relativi ai beneficiari” riportate dalla stampa, in una interrogazione, il consigliere chiede “spiegazioni” alla Giunta, “al fine di sgombrare il campo da ogni possibile illazione, e ciò sia per elementari ragioni di trasparenza, sia per evitare che possa insinuarsi il dubbio del ricorso a procedure anomale e comunque scorrette”

10 settembre 2015

Il Garante Fadiga: “L’Emilia-Romagna può essere pilota nell’integrazione dei dati”. Il procuratore presso il Tribunale per i minorenni, Pastore: “Importante tappa per promuovere la loro tutela”. 2.572 i ragazzi accolti, il maggior numero nelle province di Bologna, Modena e Forlì-Cesena

9 settembre 2015

In un’interrogazione, i consiglieri Giulia Gibertoni e Gianluca Sassi chiedono alla Giunta se non consideri opportuno intervenire per consentire l’”individuazione non precostituita della figura di direttore artistico-organizzativo” del teatro