Area: Modena

5 aprile 2016


wp booster error:
td_api_base::mark_used_on_page : a component with the ID: td_324x160 is not set.

“La Regione faccia luce su presunti problemi organizzativi”

1 aprile 2016

Fabbri, Bargi e Pettazzoni segnalano che diverse imprese ubicate nella zona del sisma non avrebbero usufruito delle agevolazioni stabilite dalla Autorità per l’energia elettrica, il gas e il sistema idrico

31 marzo 2016

Il consigliere Ln in una interrogazione riporta la vicenda di una donna di Zocca, in provincia di Modena, che nonostante un codice giallo per un sospetto infarto ha ricevuto la visita dell’automedica solo 35 minuti dopo la prima telefonata

25 marzo 2016

Interrogazione alla Giunta del consigliere: “Bisogna dare risposte concrete al territorio parmense colpito dallo stesso evento”

24 marzo 2016

Interrogazione alla Giunta del consigliere: “Pazienti ancora in attesa di comunicazioni sul proseguimento delle cure, dare loro garanzie sul servizio”

24 marzo 2016

Il consigliere, attraverso una interrogazione, chiede che la Giunta “si attivi perché i risarcimenti ai cittadini danneggiati dall’alluvione di Parma siano adeguati e non vi sia disparità nei tempi di erogazione e nella loro entità rispetto a quelli liquidati per l’alluvione nel modenese”

24 marzo 2016

Interrogazione alla Giunta di quattro consiglieri Pd, primo firmatario Enrico Campedelli: “Trovare soluzioni che consentano di raggiungere livelli sostenibili attraverso una differenziazione dei prodotti grazie a modalità innovative di produzione”

22 marzo 2016

Silvia Prodi (Pd): “Azioni che consentono di rafforzare la programmazione degli interventi nel settore dei servizi 3-6 anni”. Giulia Gibertoni (M5s): “Dobbiamo porre l’attenzione sull’articolo 33 della Costituzione: le scuole paritarie possono esistere ma senza oneri per lo Stato”. L’assessore Gualmini: “Siamo in un’epoca in cui è necessario collaborare con il privato, l’obiettivo è quello di dare il massimo dal punto di vista educativo-pedagogico ai nostri bambini”

21 marzo 2016

Il parere definitivo sull’atto in Assemblea legislativa nella seconda settimana di aprile. 75,6 Milioni di euro sono risorse statali, cofinanziamento della Regione per il 5% (4 milioni). Tutti gli investimenti suddivisi per azienda sanitaria