Area: Modena

17 maggio 2016

I tecnici della Giunta in commissione: “Attualmente un terzo delle strutture sanitarie è provvisto di certificato sulla prevenzione antincendio, occorreranno dieci anni per arrivare alla copertura totale”

11 maggio 2016

Confermati 200 mila euro nel 2016 per sostenere l’equo e solidale. Attualmente sono 13 i soggetti del commercio equo solidale in Emilia-Romagna, per un totale di 26 botteghe: 7 in provincia di Modena, 5 nel bolognese, 3 nel ravennate, 3 nel reggiano, 3 nel riminese, 2 nel ferrarese, 2 nella provincia di Forlì e Cesena, una a Parma)

21 aprile 2016

Per l’esponente dell’opposizione “la Giunta si rifà al rapporto tra concessioni date e domande attive, ma la ricostruzione è il ritorno dallo stato di inagibilità a quello di agibilità”. La replica del consigliere di maggioranza: “Se la Regione fosse in condizione di ristrutturare anche gli edifici per cui non arrivano le domande sarebbe un miracolo”

21 aprile 2016

Il capogruppo chiede conferma dell’ipotesi di un contagio da strumentazione infetta e chiede se ci siano state richieste di risarcimento

14 aprile 2016

Concluso l’iter del bando che finanzierà con 150 mila euro i Viaggi della Memoria promossi da scuole, istituti storici comuni e associazioni dell’Emilia-Romagna e che coinvolgeranno circa 3250 studenti.

12 aprile 2016

Le opposizioni scelgono di astenersi. Ln e Fdi-An: “Manca il dettaglio degli interventi”; M5s: “Si finanziano cantieri ancora aperti come Cona”. Il Pd invece rivendica “un altro segnale importante di attenzione ai bisogni degli emiliano-romagnoli, minoranza chiede più dettagli di quelli che ha voluto il ministero per erogare i fondi”

8 aprile 2016

In una risoluzione i tre consiglieri chiedono di impegnare la Giunta ad “avviare il confronto con i gestori del servizio ferroviario per ripristinare tutte le corse dei treni”

7 aprile 2016

“In fase di ricostruzione post sisma – si legge nel testo- sono state rimosse e non rimpiazzate diverse cassette postali posizionate su edifici danneggiati e inagibili, lasciando intere zone prive del servizio”.

7 aprile 2016

Il consigliere di Sel in una interrogazione: “Verificare se i lavori di taglio hanno interessato siti o habitat di importanza comunitaria e se sia stata eseguita preventivamente la necessaria valutazione d’incidenza”