Area: Parma

2 novembre 2015

Mercoledì 4 novembre, in rappresentanza dell’Assemblea legislativa. Appuntamento alle 12 nella sede della Prefettura

28 ottobre 2015

In una interrogazione, il consigliere sostiene che la Giunta dovrebbe “rivedere le decisioni con la quali venne disposto a favore delle Aziende sanitarie interessate il completo reintegro, al netto di franchigia, delle somme liquidate nei corrispondenti anni a titolo di risarcimento danni per sinistri gravanti sulla polizza e dei relativi costi di gestione”

27 ottobre 2015

Soncini (Pd): “La struttura sostituisce l’Ospedale psichiatrico giudiziario ed è a esclusiva gestione sanitaria, l’obiettivo è aumentare le possibilità di recupero” dei ristretti. Delmonte (Ln): “Grossi problemi di sicurezza nelle Rems provvisorie, l’assenza di forze di Polizia all’interno ha prodotto situazioni di emergenza. Maggiore utilizzo di sedativi”

27 ottobre 2015

Il Pd: “Interventi concordati come prioritari con Asl e territori”. L’assessore Venturi: “Mai più fondi a pioggia, ora agiamo secondo ciò che serve”. Tutti gli stanziamenti

23 ottobre 2015

In una interrogazione alla Giunta, il consigliere ricorda “il reiterato impegno a contrastare le infiltrazioni mafiose evitando il criterio del massimo ribasso per l’assegnazione di appalti pubblici da parte del presidente della Regione, di numerosi consiglieri e assessori”

22 ottobre 2015

L’appuntamento promosso dall’Università di Parma è in programma sabato 24 ottobre alle ore 11 alla presenza del ministro dell’Università e ricerca, Stefania Giannini

15 ottobre 2015

Interrogazione alla Giunta: “Importante salvaguardare i lavoratori in vista della possibile acquisizione dell’azienda”

15 ottobre 2015

Per i servizi maternità-infanzia anche 20 milioni tra Modena e Bologna. Opposizioni critiche, Fdi-An non partecipa al voto: “Troppi dubbi sulle modalità, si stanziano 65 milioni con una delibera prima dell’assestamento”. Pd: “Interventi noti e necessari ai territori”

12 ottobre 2015

Interrogazione alla Giunta: attraverso la “legge 381/1991 ‘Disciplina delle cooperative sociali’ la partecipazione alla gara è limitata alle sole cooperative sociali iscritte nella sezione B dell’apposito albo regionale”, categoria alla quale appartiene anche il Cet, che “gestisce ininterrottamente il servizio dal 2008”