Area: Parma

4 settembre 2017


wp booster error:
td_api_base::mark_used_on_page : a component with the ID: td_324x160 is not set.

Il consigliere, in un’interrogazione all’esecutivo regionale, chiede un intervento urgente al fine di risolvere i problemi strutturali nei ponti di Castelvetro Piacentino, Castel San Giovanni (Pc) e Boretto (Re), oltre al viadotto di Colorno e i due di Roccabianca (Pr)

31 agosto 2017

Il consigliere chiede quanti episodi analoghi siano accaduti in Emilia-Romagna negli ultimi cinque anni, se il fenomeno sia in aumento e quali provvedimenti siano stati assunti per contrastarlo

25 agosto 2017

Il consigliere riferisce che “anche le indicazioni espresse dalla Regione sarebbero state disattese”, di qui la richiesta alla Giunta di costituirsi parte civile nel procedimento penale, in quanto sarebbero stati “pregiudicati gli interessi dell’ente”

23 agosto 2017

Dopo lo scandalo Fipronil, il consigliere chiede di intensificare i controlli e rendere pubblici i flussi commerciali delle materie prime estere

8 agosto 2017

In un interrogazione il consigliere sollecita la Giunta regionale a esprimersi sul bando di Iren bocciato dal Consiglio di Stato e chiede lumi sull’affidamento definitivo dei servizi dopo otto anni di proroga

8 agosto 2017

Il consigliere chiede alla Giunta regionale di fare luce sull’appalto Iren relativo all’affidamento di una serie di servizi nell’ambito della gestione dei rifiuti nelle tre province e sull’avviso pubblico finalizzato a sollecitare l’iscrizione all’Albo fornitori

4 agosto 2017

Il capogruppo vuol sapere se Unieco concluderà in autunno come concordato la ristrutturazione del pronto soccorso e della nuova ala del nosocomio fidentino o se invece sono state presentate varianti

3 agosto 2017

Le consigliere chiedono alla giunta di interrompere la fase sperimentale per l’assistenza ospedaliera, attiva in undici aziende sanitarie, visto che “i risultati positivi sono pochi”

3 agosto 2017

Il consigliere del Carroccio chiede l’opinione della giunta sull’operato del cda del consorzio: “Atteggiamento che penalizza i produttori”