Area: Piacenza e Ponente

9 febbraio 2016

Interrogazione alla Giunta su un intervento che secondo il consigliere potrebbe incidere negativamente su falde “preziose” cui attingono numerosi comuni: “La Regione valuti attentamente il contenuto del progetto; negativo il giudizio di Italia Nostra e Legambiente”

8 febbraio 2016

Il consigliere, in una interrogazione, sollecita la Giunta a richiamare “una volta per tutte” il gestore al rispetto del contratto in essere

5 febbraio 2016

In rappresentanza dell’Assemblea legislativa, il consigliere sarà lunedì 8 febbraio all’appuntamento di rilievo nazionale

27 gennaio 2016

Nuova interrogazione alla Giunta dopo che nella sua pagina Facebook l’amministrazione regionale aveva ignorato alcuni prodotti tipici della provincia di Piacenza: “L’assessore Caselli mette il comune parmense di Fidenza nel piacentino. E qual è l’agenzia che ha curato l’iniziativa?”

26 gennaio 2016

Il consigliere in una interrogazione alla Giunta: “L’inserzione pubblicitaria a cura della Regione ha suscitato indignazione da parte dei produttori piacentini e dei consorzi Dop. La provincia di Piacenza, record assoluto a livello europeo, annovera la presenza di ben tre produzioni Dop”

26 gennaio 2016

Seduta congiunta delle commissioni ‘Bilancio, affari generali e istituzionali’ e ‘Territorio, ambiente, mobilità’ alla presenza dell’assessore Paola Gazzolo e del direttore di Atersir Vito Belladonna: negli anni accumulate oltre 80mila istanze di concessione demaniale, 25mila ancora da regolarizzare

15 gennaio 2016

In una interrogazione alla Giunta, i consiglieri chiedono di avere il quadro analitico del parco mezzi utilizzato dalla società di trasporto pubblico locale a Piacenza, Reggio Emilia e Modena e invitano a introdurre, all’interno dei nuovi bandi di gara per l’affidamento del trasporto pubblico locale, “parametri relativi alle classi d’inquinamento dei mezzi in dotazione alle ditte partecipanti”

7 gennaio 2016

Il consigliere chiede alla Giunta anche di “favorire la fruizione dei servizi ospedalieri diffusi su tutto il territorio, evitando eccessive centralizzazioni che spesso risultano essere alla base di rallentamenti ed inefficienze”

5 gennaio 2016

La realizzazione o meno dell’infrastruttura, scrive il consigliere, ha una certa rilevanza soprattutto per quanto riguarda i diversi possibili collegamenti, con evidenti benefici per i territori limitrofi, in particolare quelli delle provincie di Piacenza, Parma e Reggio Emilia