Area: Piacenza e Ponente

2 dicembre 2015


wp booster error:
td_api_base::mark_used_on_page : a component with the ID: td_324x160 is not set.

Secondo la figura di garanzia dell’Assemblea legislativa “i due sistemi di protezione dei minori vanno messi nella condizione di dialogare fra loro. Siamo in una fase di grande incertezza che rischia di pregiudicare l’affermazione del preminente interesse del minore”

2 dicembre 2015

La presidente della commissione Parità e diritti Mori: “Facciamoci carico come Regione di coinvolgere altri soggetti istituzionali”; Delmonte (Ln): “Abbiamo già presentato una risoluzione, ora proporremo anche un emendamento al bilancio”

2 dicembre 2015

Risoluzione all’Assemblea legislativa: “L’attuale sistema, che pure ha caratteri di assoluta valenza scientifica, a causa del lungo tempo necessario alla redazione dei documenti tecnici risulta di frequente non adeguatamente tempestivo rispetto alla necessità di determinare un’attivazione da parte delle autorità locali e della Protezione civile per porre in essere le previste misure di autoprotezione”

30 novembre 2015

La commissione Bilancio, affari generali e istituzionali nomina Gian Luigi Molinari (Pd) relatore di maggioranza e Matteo Rancan (Ln) di minoranza del progetto di legge per l’istituzione di un nuovo Comune unico

30 novembre 2015

Interrogazione alla Giunta nella quale il consigliere sottolinea come “si farebbe risalire questa vera e propria inadempienza del comitato amministrativo del Consorzio al tentativo di escludere una lista regolarmente presentata”

25 novembre 2015

In mattinata la figura di garanzia dell’Assemblea parteciperà al Clepa di Piacenza per discutere del Piano di zona sull’area carcere, nel pomeriggio visita alla Casa circondariale di Reggio Emilia e all’Ospedale psichiatrico giudiziario

20 novembre 2015

In una interrogazione alla Giunta, il consigliere chiede di “innovare l’organizzazione del lavoro” senza però che ciò “ricada su una categoria a discapito di un’altra”

20 novembre 2015

Il consigliere aveva presentato una interpellanza sull’emergenza che ha colpito il territorio piacentino e quello parmense in seguito all’alluvione nella notte tra il 13 e 14 settembre scorsi

19 novembre 2015

Il consigliere solleva il caso del programma “Po, fiume d’Europa”: il Progetto “Valle del Po” siglato nel 2005 e finanziato con 180 milioni di euro non risulta attivato