Area: Ravenna

4 febbraio 2016


wp booster error:
td_api_base::mark_used_on_page : a component with the ID: td_324x160 is not set.

In una interrogazione alla Giunta, il consigliere chiede spiegazioni sugli interventi di sicurezza stradale che hanno interessato il tratto tra l’incrocio della E45 e la SS16 in provincia di Ravenna tralasciando quello in provincia di Ferrara

29 gennaio 2016

In una interrogazione, Andrea Bertani (primo firmatario) e i colleghi di Gruppo chiedono conto alla Giunta di una ipotesi che se confermata “potrebbe mettere in difficoltà i destinatari delle agevolazioni. Si trovino modalità di pagamento diverse”

29 gennaio 2016

In una interrogazione alla Giunta, il consigliere fa notare che “per l’attività di demolizione fa riferimento a un permesso di costruire del 2011 relativo esclusivamente ai lavori di costruzione del Polo energetico”

28 gennaio 2016

In una interrogazione alla Giunta, il consigliere chiede vengano garantiti “standard adeguati anche per incentivare l’utilizzo del sistema ferroviario regionale e locale”

26 gennaio 2016

Seduta congiunta delle commissioni ‘Bilancio, affari generali e istituzionali’ e ‘Territorio, ambiente, mobilità’ alla presenza dell’assessore Paola Gazzolo e del direttore di Atersir Vito Belladonna: negli anni accumulate oltre 80mila istanze di concessione demaniale, 25mila ancora da regolarizzare

25 gennaio 2016

In una interrogazione alla Giunta, il consigliere ricorda che le “associazioni di categoria stimano che questi animali abbiano cagionato al comparto agricolo danni per 2,5 milioni di euro, cui vanno aggiunti oltre 2 milioni di euro per danni a canali e strutture”

25 gennaio 2016

In una interrogazione, il consigliere invita la Giunta a verificare se vi siano proprietari di porzione valliva che attingono l’acqua in modo irregolare o in assenza di concessione

22 gennaio 2016

Interrogazione alla Giunta della consigliera: “Rivedere la decisione o installare erogatori capaci di purificare l’acqua potabile”

21 gennaio 2016

In una interrogazione alla Giunta, i consiglieri giudicano quanto successo una “grave compromissione di diritti fondamentali” da parte dell’azienda di trasporto pubblico. “I gestori segnalino immediatamente tali situazione affinché vengano attivate soluzioni immediate”