Area: Riccione

2 novembre 2015


wp booster error:
td_api_base::mark_used_on_page : a component with the ID: td_324x160 is not set.

In una interrogazione alla Giunta, la consigliera parla di un’ “opera dai costi elevatissimi che non risolve i problemi di mobilità” e chiede informazioni sugli interventi collegati alla realizzazione della seconda tratta del Trasporto rapido costiero

20 ottobre 2015

In una interrogazione a risposta immediata in Aula, il consigliere M5s chiede un supporto agli enti locali riminesi per arrivare a una scelta che mantenga l’acqua pubblica: “C’è tempo fine a fine anno”

13 ottobre 2015

In una interrogazione alla Giunta, il consigliere rileva che “in seguito alla mancata firma dell’accordo preliminare per il polo del Soccorso della Val Conca non c’è stato un avanzamento concreto per la realizzazione del progetto”

12 ottobre 2015

In una interrogazione, i consiglieri chiedono inoltre Giunta se “sia prevista una compartecipazione della spesa anche da parte del Comune di Gabicce Mare ed eventualmente della Regione Marche”

12 ottobre 2015

Ieri le consultazioni popolari nelle province di Bologna, Parma e Rimini, nelle quali hanno prevalso i “sì” alle fusioni: “dare speranza e futuro alle parti più fragili della nostra regione, come appunto i piccoli Comuni”

12 ottobre 2015

Nel bolognese, sì al 93,14% a Porretta Terme e al 63,04% a Granaglione; in provincia di Parma, sì al 51,01% a Zibello e al 52,57% a Polesine Parmense; nel riminese, sì all’84,48% a Montescudo e al 68,77% a Monte Colombo. Tutti i risultati (affluenza, sì/no, scelta del nome) sul sito www.assemblea.emr.it

12 ottobre 2015

Seggi chiusi alle 23. Nel bolognese, a Porretta Terme ha votato il 43,64% dei cittadini e a Granaglione il 64,17%; nel riminese, il 28,05% a Montescudo e il 30,14% a Monte Colombo; in provincia di Parma, il 49,35% a Zibello e il 50,22% a Polesine Parmense

11 ottobre 2015

I cittadini chiamati a dire sì o no al progetto di fusione e scegliere l’eventuale nuovo nome. Alle urne il 14,73% dei residenti a Porretta Terme e il 23,68% a Granaglione nel bolognese; il 9,07% a Montescudo e l’8,91% a Monte Colombo nel riminese; il 21,88% a Zibello e il 20,59% a Polesine Parmense in provincia di Parma

7 ottobre 2015

I residenti di Granaglione e Porretta Terme nel bolognese, Montescudo e Monte Colombo nel riminese, e Zibello e Polesine Parmense potranno dire sì o no alla fusione e scegliere il nome dell’eventuale Comune unico. Seggi aperti dalle 7 alle 23. I risultati e tutte le informazioni su www.assemblea.emr.it