Area: Rimini

6 aprile 2016

Relativamente al bando dell’Ausl Romagna, la consigliera chiede inoltre alla Giunta “le motivazioni che hanno indotto a disporre una graduatoria per incarichi libero professionali non destinata specificatamente al potenziamento estivo”

30 marzo 2016

Interrogazione alla Giunta: “Aumentare il numero dei pediatri di libera scelta e attivare un servizio di continuità assistenziale pediatrica”

30 marzo 2016

Interrogazione del consigliere: “Continuano a convivere quattro sistemi diversi; relazionare al più presto sullo stato di fatto e le relative responsabilità”

25 marzo 2016

Interrogazione alla Giunta della consigliera che chiede di “intervenire e organizzare con la Ausl Romagna la distribuzione dei mezzi di soccorso medicalizzati secondo gli standard approvati a livello nazionale, in particolare nelle aree disagiate”

24 marzo 2016

Atto ispettivo sulla situazione di 7 persone, 6 a Piacenza e una a Rimini, collocati per 15 anni presso i servizi provinciali e a cui non è stato rinnovato il contratto: “Quanti nella stessa situazione dopo il riordino istituzionale?”

23 marzo 2016

Interrogazione alla Giunta del consigliere: “Attivare un servizio funzionante sette giorni su sette, 24 ore su 24, come a Forlì, Ravenna e Rimini”

22 marzo 2016

Silvia Prodi (Pd): “Azioni che consentono di rafforzare la programmazione degli interventi nel settore dei servizi 3-6 anni”. Giulia Gibertoni (M5s): “Dobbiamo porre l’attenzione sull’articolo 33 della Costituzione: le scuole paritarie possono esistere ma senza oneri per lo Stato”. L’assessore Gualmini: “Siamo in un’epoca in cui è necessario collaborare con il privato, l’obiettivo è quello di dare il massimo dal punto di vista educativo-pedagogico ai nostri bambini”

21 marzo 2016

La commissione Politiche per la salute e politiche sociali ha approvato una risoluzione presentata dal Pd, primo firmatario Paolo Zoffoli, per chiedere alla Giunta di attivarsi presso l’Ausl unica di Romagna per assicurare, all’interno del servizio di Continuità assistenziale, la presenza di un medico formato per rispondere ad esigenze in ambito pediatrico. Sullo stesso tema, respinto un atto di indirizzo presentato dalla Ln

21 marzo 2016

Il parere definitivo sull’atto in Assemblea legislativa nella seconda settimana di aprile. 75,6 Milioni di euro sono risorse statali, cofinanziamento della Regione per il 5% (4 milioni). Tutti gli investimenti suddivisi per azienda sanitaria