Area: Rimini

15 gennaio 2016

In una interrogazione alla Giunta, il consigliere segnala che delle “1.517 pratiche esaminate dalla Commissione territoriale di Bologna 800 sono state respinte” e che, a fronte di questi rigetti, i richiedenti asilo hanno avanzato ricorso ai tribunali competenti, “aumentando i costi per le spese processuali” e “ingolfando le cancellerie dei tribunali”. Da qui anche la richiesta di quante domande sono state esaminate dalla Commissione territoriale di Forlì

15 gennaio 2016

In una interrogazione alla Giunta, i consiglieri Raffaella Sensoli, Andrea Bertani e Gian Luca Sassi criticano la situazione del trasporto pubblico a Rimini: “Su un totale di 178 mezzi funzionanti nel riminese, sarebbero 171 i veicoli alimentati a gasolio, mentre 7 in tutto gli altri (3 a gpl e 4 ad elettricità)”; “39 mezzi immatricolati prima del 1990 e 47 quelli Euro 0”

12 gennaio 2016

Interrogazione del consigliere alla Giunta: “I vigili urbani non sarebbero stati al corrente delle limitazioni da imporre al traffico”. E “potenziare il trasporto pubblico quando lo stop coincide con importanti manifestazioni per i cittadini”

2 gennaio 2016

I consiglieri chiedono alla Giunta “di attivarsi presso il Governo per consentire il pieno utilizzo delle aree interessate dalla linea ferroviaria Rimini-San Marino attraverso la loro sdemanializzazione e l’inserimento nel patrimonio disponibile”

2 gennaio 2016

In una interrogazione alla Giunta, i due consiglieri sottolineano come dalle rilevazioni sulle province italiane emergerebbe “una costante negativa di Rimini e provincia sui temi del lavoro e dell’ordine pubblico”

29 dicembre 2015

In una interrogazione alla Giunta i due consiglieri chiedono anche “se gli spazi del Mercato e le procedure di gara siano stati determinati anche tenendo conto del quadro complessivo degli operatori ordinariamente presenti sul territorio”

29 dicembre 2015

In una interrogazione, i consiglieri invitano la Giunta a sottoporre a verifica il rispetto del Contratto di servizio sottoscritto con il Consorzio trasporti integrati (Trenitalia e Tper)

29 dicembre 2015

Interrogazione alla Giunta: “Il nuovo impianto di smaltimento dovrebbe aprire nel 2020, rappresentando la terza discarica attiva in una valle che, a quella data, avrà già ospitato oltre 5milioni di metri cubi di rifiuti”

17 dicembre 2015

Interrogazione alla Giunta nella quale il consigliere chiede alla Regione di spiegare “se se sono previsti depotenziamenti o trasformazioni della struttura”