Area: San Lazzaro e pianura est

21 giugno 2016


wp booster error:
td_api_base::mark_used_on_page : a component with the ID: td_324x160 is not set.

Bologna è l’area più interessata (56 segnalazioni), al secondo posto Reggio Emilia (25), al terzo Parma (16)

9 giugno 2016

In un’interrogazione si chiede che si attivino anche le strutture regionali a supporto delle indagini della magistratura e si avvii la verifica sugli edifici pubblici ricostruiti.

31 maggio 2016

Per la figura di garanzia dell’Assemblea legislativa si è instaurato un “positivo rapporto di confronto”

18 maggio 2016

In una interrogazione alla Giunta il consigliere chiede di “modificare quanto disposto in merito alla determinazione del contributo da concedere alle pertinenze danneggiate dal sisma, riconoscendo un contributo pari al reale danno patito”

11 maggio 2016

Confermati 200 mila euro nel 2016 per sostenere l’equo e solidale. Attualmente sono 13 i soggetti del commercio equo solidale in Emilia-Romagna, per un totale di 26 botteghe: 7 in provincia di Modena, 5 nel bolognese, 3 nel ravennate, 3 nel reggiano, 3 nel riminese, 2 nel ferrarese, 2 nella provincia di Forlì e Cesena, una a Parma)

22 aprile 2016

Assessore: “Nuovo tracciato supera criticità del Passante nord”. Opposizioni: “Bene conversione maggioranza, male il ritardo, ora opere di mitigazione ambientale”. Maggioranza: “Passante metropolitano è efficace e risolutivo, Regione punta a ‘cura del ferro’”.

21 aprile 2016

Per l’esponente dell’opposizione “la Giunta si rifà al rapporto tra concessioni date e domande attive, ma la ricostruzione è il ritorno dallo stato di inagibilità a quello di agibilità”. La replica del consigliere di maggioranza: “Se la Regione fosse in condizione di ristrutturare anche gli edifici per cui non arrivano le domande sarebbe un miracolo”

19 aprile 2016

In una interrogazione il consigliere chiede anche che “la Regione prenda iniziative per evitare che Hera commetta ancora abusi di posizione dominante”

14 aprile 2016

Concluso l’iter del bando che finanzierà con 150 mila euro i Viaggi della Memoria promossi da scuole, istituti storici comuni e associazioni dell’Emilia-Romagna e che coinvolgeranno circa 3250 studenti.