Area: San Lazzaro e pianura est

22 aprile 2016


wp booster error:
td_api_base::mark_used_on_page : a component with the ID: td_324x160 is not set.

Assessore: “Nuovo tracciato supera criticità del Passante nord”. Opposizioni: “Bene conversione maggioranza, male il ritardo, ora opere di mitigazione ambientale”. Maggioranza: “Passante metropolitano è efficace e risolutivo, Regione punta a ‘cura del ferro’”.

21 aprile 2016

Per l’esponente dell’opposizione “la Giunta si rifà al rapporto tra concessioni date e domande attive, ma la ricostruzione è il ritorno dallo stato di inagibilità a quello di agibilità”. La replica del consigliere di maggioranza: “Se la Regione fosse in condizione di ristrutturare anche gli edifici per cui non arrivano le domande sarebbe un miracolo”

19 aprile 2016

In una interrogazione il consigliere chiede anche che “la Regione prenda iniziative per evitare che Hera commetta ancora abusi di posizione dominante”

14 aprile 2016

Concluso l’iter del bando che finanzierà con 150 mila euro i Viaggi della Memoria promossi da scuole, istituti storici comuni e associazioni dell’Emilia-Romagna e che coinvolgeranno circa 3250 studenti.

12 aprile 2016

Le opposizioni scelgono di astenersi. Ln e Fdi-An: “Manca il dettaglio degli interventi”; M5s: “Si finanziano cantieri ancora aperti come Cona”. Il Pd invece rivendica “un altro segnale importante di attenzione ai bisogni degli emiliano-romagnoli, minoranza chiede più dettagli di quelli che ha voluto il ministero per erogare i fondi”

12 aprile 2016

Nel suo question time, il consigliere chiede anche un “tavolo unico per l’Appennino”, da cui ricavare un complessivo piano industriale territoriale

7 aprile 2016

“In fase di ricostruzione post sisma – si legge nel testo- sono state rimosse e non rimpiazzate diverse cassette postali posizionate su edifici danneggiati e inagibili, lasciando intere zone prive del servizio”.

5 aprile 2016

Alleva sollecita la Giunta al “rispetto degli accordi stipulati per il processo di riorganizzazione del settore saccarifero nel suo complesso e in particolare dell’ex zuccherificio di Finale Emilia”

1 aprile 2016

Fabbri, Bargi e Pettazzoni segnalano che diverse imprese ubicate nella zona del sisma non avrebbero usufruito delle agevolazioni stabilite dalla Autorità per l’energia elettrica, il gas e il sistema idrico