Area: Scandiano - Castelnuovo

3 marzo 2016

Parere positivo in commissione Scuola alla delibera che fissa gli indirizzi per gli interventi di qualificazione delle scuole dell’infanzia del sistema nazionale di istruzione e degli enti locali: sì di Pd e Sel, astenuti Ln, Fi e Fdi-An

3 marzo 2016

Con la sua proposta, il consigliere punta a riformare la recente L.r. 11/2015 (“Norme per l’inclusione sociale di Rom e Sinti”), ponendosi l’obiettivo “di eliminare i fenomeni di degrado, insicurezza, tensione sociale e condizioni igienico-sanitarie non tollerabili in alcun modo”

2 marzo 2016

Nell’atto di indirizzo, prima firmataria Silvia Prodi, si chiede “la valorizzazione complessiva dei percorsi dei treni storici presenti nella nostra regione, come azione concreta per lo sviluppo di un modello innovativo di turismo sostenibile in Emilia-Romagna”. No di Ln e Fdi-An, astenuto il M5s

2 marzo 2016

Approvato un documento bipartisan sottoscritto da consiglieri di Pd, Sel, Ln, M5s, Fi, Fdi-An che chiede alla Giunta di attivarsi a difesa di un vino che è “patrimonio storico e culturale di questa regione”

2 marzo 2016

Interrogazione alla Giunta del consigliere: “Verificare se possano rientrare nelle linee di finanziamento regionale. E’ una delle strade più panoramiche della provincia, ma da anni è in grave dissesto”

25 febbraio 2016

Nell’atto ispettivo sottoscritto da 22 consiglieri del gruppo Pd, primo firmatario Paolo Calvano, si chiede anche all’esecutivo regionale di “attivarsi presso il Governo nazionale e il ministero competente affinché vengano adottate le norme attuative previste”

24 febbraio 2016

Pd: “Inversione di tendenza, siamo la Regione che spende di più per la scuola”. Durante il dibattito approvato all’unanimità un emendamento Fdi-An, Fi e Ln che inserisce anche il superamento degli utilizzi impropri degli stabili e l’abbattimento delle barriere architettoniche tra le priorità da raggiungere con i fondi stanziati. Gli stanziamenti provincia per provincia

22 febbraio 2016

Risoluzione presentata all’Assemblea legislativa nella quale il consigliere chiede l’impegno della Giunta “a sollecitare gli enti locali e le rispettive biblioteche perché i volumi con questi contenuti siano collocati in posizioni non direttamente accessibili ai bambini”

22 febbraio 2016

Risoluzione presentata da tutti i consiglieri del Gruppo, primo firmatario Stefano Bargi, nella quale si ricorda che con un emendamento approvato alla Legge di stabilità 2016 “il Fondo nazionale per la montagna è stato rifinanziato per un importo totale di soli 5 milioni di euro, da suddividere nei tre anni 2016,2017 e 2018. La Regione si attivi con l’esecutivo nazionale”