COMUNICATO
Ambiente e territorio

Acqua Forlì-Cesena. Pompignoli (Ln): Utilizzare il lago di Quarto per i rifornimenti idrici/ foto

Il consigliere parla di uno studio tecnico che individua aree dove realizzare nuovi invasi a scopo idrico, documento che non menzionerebbe il lago sarsinate

È Massimiliano Pompignoli della Lega nord a chiedere, con un’interrogazione rivolta al governo regionale, di fare rientrare il lago di Quarto, nel comune cesenate di Sarsina, nella mappatura degli invasi con scopi di rifornimento idrico.

Il consigliere spiega che a fine ottobre il sindaco di Bagno di Romagna, in un’intervista a un quotidiano locale, aveva parlato di uno studio tecnico che ipotizzava la realizzazione, a scopo idrico, di tre invasi: il primo a sud di Verghereto, un altro a nord di Bagno di Romagna (in zona Le Gualchiere) e un terzo nel comune di Premilcuore. Sembrerebbe quindi, sottolinea il leghista, “che l’ipotesi di sfruttare il lago di Quarto, perlomeno sotto l’aspetto del rifornimento idrico, sia tramontata”. È discutibile, rimarca, “il fatto che sia stata scartata a priori l’ipotesi di utilizzare un lago già esistente, puntando invece sulla creazione ex novo di piccoli invasi”.

Pompignoli rileva inoltre che lo scorso dicembre l’Assemblea legislativa regionale aveva approvato un ordine del giorno attraverso il quale si affermava la possibilità “di sfruttare l’invaso di Quarto per scopi di rifornimento idrico”. Provvedimento, conclude, “mai attuato”.

(Cristian Casali)

Ambiente e territorio