COMUNICATO
Parità, diritti e partecipazione

Assemblea. Europe Direct Emilia-Romagna informa sui fondi europei al Giro d’Italia/ foto

Domani e venerdì con il camper della Rappresentanza in Italia alla dodicesima e tredicesima tappa del Giro, Forlì e Ferrara nel tour. Saliera: “Uniamo sport e cultura nell’anno europeo del patrimonio culturale”

Quest’anno il Giro d’Italia si tinge d’Europa. La Rappresentanza in Italia della Commissione europea parteciperà all’edizione 2018 del Giro, e Europe Direct Emilia-Romagna dell’Assemblea legislativa con il centro di Modena saranno protagonisti delle tappe Osimo-Imola (dodicesima) e Ferrara-Nervesa (tredicesima) che attraverseranno la nostra regione giovedì 17 e venerdì 18 maggio.

L’obiettivo è quello di valorizzare l’Europa presente sui nostri territori e tutte le azioni nel campo dello sport, della salute, dell’ambiente e della mobilità sostenibile.

“Unire sport e cultura nell’anno europeo del patrimonio culturale che celebriamo nel 2018 è un’ottima idea, soprattutto in un evento seguito da tantissimi italiani ed emiliano-romagnoli come il Giro d’Italia” dichiara Simonetta Saliera, presidente dell’Assemblea legislativa, “c’è bisogno di comunicare ai cittadini un sentimento di vicinanza ai loro problemi e le istituzioni europee devono cogliere l’occasione per informarli sulla ricaduta concreta sui territori dei finanziamenti europei, nella speranza di riuscire a costruire un’identità europea più forte. Il nostro Centro Europe Direct sarà presente in tutte le tappe emiliano-romagnole”.

In tutto il percorso italiano del Giro, un camper con i colori dell’Unione europea si unirà al “serpentone” della carovana, per informare e sensibilizzare i cittadini e gli appassionati di sport sulle politiche dell’UE a vantaggio dei territori. Inoltre, durante le soste della carovana, verranno organizzati sul camper della Commissione europea piccoli eventi e incontri con protagonisti locali beneficiari dei fondi europei. Lungo le tappe del Giro, ed anche in Emilia-Romagna, si trovano infatti decine di siti naturali ed artistici del patrimonio culturale italiano restaurati, valorizzati o ricostruiti grazie al sostegno dell’Unione europea.

Gli appuntamenti saranno il 17 maggio a Savignano sul Rubicone alle 13.20 in piazza Borghesi; a Forlì alle 14.20 in piazza della Vittoria; a Faenza alle 14.55 in viale Tolosano e a Imola per l’arrivo di tappa all’Autodromo (gli orari sono indicativi). Il 18 maggio appuntamento alla partenza di tappa a Ferrara alle 11.15 in piazza Trento e Trieste.

Per saperne di più vai su: https://ec.europa.eu/italy/events/uealgiro_it

Europe Direct Emilia-Romagna: http://www.assemblea.emr.it/europedirect

Europe Direct Modenahttps://www.comune.modena.it/europe-direct

Parità, diritti e partecipazione