COMUNICATO
Imprese lavoro e turismo

Consumatori e utenti. Aula approva Piano regionale attività 2018-2019: stanziati 350mila euro

Bagnari (Pd): “Nel 2018 saranno finanziate le attività delle associazioni mentre nel 2019 i progetti”. Torri (Si): “Provvedimento utile per tutelare i cittadini nelle scelte d’acquisto”

Approvato dall’Aula, in attuazione della legge regionale che contiene le norme per la tutela dei consumatori e degli utenti, il Piano di attività biennale 2018-2019, aggiornabile annualmente, nel quale sono definiti le risorse da destinare alla promozione e tutela dei diritti dei consumatori, i criteri per la scelta dei progetti e dei programmi di attività da incentivare e le priorità di intervento. Hanno votato a favore del piano Pd, Si e Misto-Mdp, astenuti Ln, M5s, Fi e Misto-Mns.

Mirco Bagnari (Pd) ha spiegato come lo stanziamento ammonti a 350mila euro – 150mila euro per il 2018, a cui se ne aggiungeranno altri 50mila col primo assestamento di bilancio, e 200mila per il 2019. “Nel 2018- ha evidenziato- saranno finanziate le attività delle associazioni mentre nel 2018 i progetti”. Inoltre, ha ricordato come il criterio base per l’erogazione dei fondi destinati alle attività delle associazioni sia il numero di pratiche evase su base annua mentre per l’erogazione dei fondi destinati ai progetti se ne adotteranno altri che terranno conto delle indicazioni delle associazioni (distribuzione territoriale degli sportelli, numero di soci, etc).

Yuri Torri (Si) ha sottolineato come “il provvedimento sia utile per tutelare i cittadini nelle scelte d’acquisto”, ricordando la sua recente presa di posizione contro la scelta dell’Autorità Garante delle comunicazioni di affidare a Conciliaweb, il nuovo portale dell’Autority, le controversie con gli operatori, finora gestiti dai Corecom.

(Luca Govoni)

Imprese lavoro e turismo