COMUNICATO
Assemblea

Europa. Comitato europeo regioni, Saliera: “Più politiche e finanziamenti contro rischi sismici”/foto

A Bruxelles approvato il parere del Comitato europeo delle regioni per edifici antisismici e misure di efficienza energetica. Saliera: “L’Europa ci ha aiutato molto dopo il terremoto; ora noi stiamo chiedendo di agire prima”

L’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna ha portato il suo contributo nelle istituzioni dell’Unione europea per una politica volta a favorire la ristrutturazione degli edifici e delle infrastrutture a rischio. La presidente Simonetta Saliera, nel Comitato europeo delle Regioni, a Bruxelles, ha approvato con le altri regioni un parere che servirà al Parlamento europeo per agire a livello di prevenzione contro le catastrofi sismiche. “Il terremoto in Emilia del 2012 ha colpito una zona molto industrializzata e abitata,” ha spiegato, “ora ci stiamo risollevando e crediamo che la nostra esperienza serva da contributo per attuare una politica a livello europeo che faccia sistema”.

L’Assemblea dei rappresentanti locali e regionali dell’UE ha anche spinto perché gli Stati membri dell’Unione incrementino i finanziamenti per interventi di ristrutturazione che avrebbero ricadute economiche positive e potrebbero ridurre le emissioni dannose per il clima, come anche il numero dei morti. “L’Europa ci ha aiutato molto dopo il terremoto; ora noi stiamo chiedendo di agire prima, di aiutarci a prevenire” spiega Saliera “i fondi strutturali e di investimento europei potrebbero aiutare per far fronte ai cambiamenti climatici e ai rischi sisimici”.

Assemblea