COMUNICATO
Governo locale e legalità

Migranti. Bignami (Fi): necessario responsabilizzare le cooperative che ospitano richiedenti asilo

Il consigliere forzista chiede che le cooperative che operano con richiedenti asilo vigilino sui loro ospiti anche al di fuori delle strutture di accoglienza

Le cooperative che operano con i richiedenti asilo dovrebbero vigilare maggiormente sulle persone ospitate nelle loro sedi al fine di segnalare situazioni di illegalità. Lo chiede Galeazzo Bignami di Forza Italia in un’interrogazione rivolta alla Giunta regionale.

“In diversi casi- afferma il consigliere- è emerso che persone fermate dalle Forze dell’Ordine, soprattutto nella zona della Montagnola a Bologna, per spaccio o detenzione di sostanze stupefacenti erano inserite in percorsi di accoglienza in quanto richiedenti asilo; si rende quindi urgente procedere a una concreta responsabilizzazione delle cooperative che dovrebbero essere chiamate a vigilare quanto più possibile sui loro ospiti, limitando la loro permanenza fuori dalle strutture a qualche ora e comunque sempre in presenza di uno o più operatori”.

Bignami chiede all’esecutivo regionale “se non ritenga opportuno introdurre delle sanzioni per i soggetti gestori dell’accoglienza che non vigilano sulle attività dei loro ospiti; se per i richiedenti asilo fermati dalle forze dell’ordine non decada il diritto all’accoglienza (e quanti siano stati i provvedimenti emessi in tal senso negli ultimi tre anni); infine, se le cooperative siano responsabili dei comportamenti dei loro ospiti fuori dalle strutture in cui li accolgono”.

(Riccardo Querciagrossa)

Governo locale e legalità