Scuola giovani e cultura

“Dario Fo, un pittore recitante”, inaugurata in Assemblea legislativa la mostra con le opere del Nobel

La Presidente Saliera: grande onore farlo conoscere in questa veste. Ingresso gratuito dalle 10 alle 18 fino al 24 luglio, il sabato e la domenica visite guidate

Da sinistra Raffaella Sensoli, il manager di Dario Fo, la presidente Saliera e Giuseppe Paruolo
Saliera con il manager di Dario Fo (sx) e Paruolo, Marchetti e Lori

Da oggi e fino al 24 luglio, una trentina di opere in tecnica mista, tra le più recenti, realizzate dal “Nobel con il pennello”, sono in mostra in Assemblea legislativa (viale Aldo, Moro 50 – Bologna), grazie alla collaborazione con la onlus “Il Nobel per i disabili”, fondata dallo stesso Dario Fo assieme a Franca Rame.

Piccinini (M5s) spiega la mostra a una piccola visitatrice

L’opera di Dario Fo ci rivela un “narratore per immagini”- ha sottolineato Silvia Bonomini, curatrice della mostra. Un “pittore recitante, capace di creare stupore con le forme e con i colori attraverso uno stile pittorico accattivante, arricchito da frasi e didascalie che rafforzano l’evidente contaminazione tra testo teatrale, testo letterario, poesia e arte figurativa”. Nelle tele del Maestro– ha poi segnalato la curatrice– personaggi colorati e buffi talvolta misteriosi, ma anche grandi filosofi, fisici, biologi o illustratori rivivono nelle tele del maestro, dove affiora l’uso della satira con la quale ha irriso poteri e ipocrisie”.

 

Sassi (M5s) osserva i dipinti

Cesare Lisandria, in rappresentanza della onlus “Il Nobel per i disabili” ha ricordato la duplice finalità della mostra. Da un lato far conoscere al grande pubblico l’attività pittorica di Dario Fo, sconosciuta ai più almeno fino alla grande antologica realizzata a Milano, a Palazzo Reale, nel 2012. Dall’altro sostenere e dare continuità all’attività in favore dei disabili voluta dal maestro e cominciata con la donazione dei fondi ricevuti da Fo con la vincita del Premio Nobel.

All’inaugurazione sono inoltre intervenuti Giuseppe Paruolo, presidente della commissione Cultura dell’Assemblea legislativa e Raffaella Sensoli, capogruppo del Movimento 5 Stelle. Presenti anche numerosi altri consiglieri regionali, tra i quali Andrea Bertani, Gianluca Sassi e Silvia Piccinini (M5s) e Francesca Marchetti e Barbara Lori (Pd).

La mostra “Dario Fo, un pittore recitante” è visitabile tutti i giorni dal lunedì alla domenica dalle ore 10,00 alle ore 18.00. Ingresso libero. Nelle giornate di sabato e domenica il pubblico potrà disporre di visite guidate.

(Isabella Scandaletti)

Scuola giovani e cultura