Infrastrutture e trasporti

Infrastrutture Cesena. Pd chiede intervento giunta regionale per ripristinare il ponte Piaia di Taibo

“Nel 2013 ci sono state ampie piene del fiume Savio in successione ravvicinata che hanno indebolito la struttura fino a farla crollare”

Interrogazione del Partito democratico per chiedere alla giunta regionale di “intervenire in tempi celeri per verificare la situazione e mettere in campo azioni che permettano di ripristinare il ponte Piaia di Taibo, nel comune cesenate di Mercato Saraceno”. Nel 2013, si marca nel documento, “ci sono state ampie piene del fiume Savio in successione ravvicinata che hanno indebolito la struttura fino a farla crollare”.

Il ripristino del collegamento, si legge nell’atto ispettivo, “è stato inserito, come opera di compensazione, anche all’interno dell’autorizzazione concessa alla Snam (Società nazionale metanodotti) per la realizzazione del gasdotto Sestino-Minerbio, di cui però non si conoscono i tempi di realizzazione”. Il ripristino della briglia con sovrastante attraversamento, si aggiunge, “è stato inoltre inserito nella prima stesura del piano nazionale di opere e interventi di riduzione del rischio idrogeologico 2014-2020, definito Italia sicura, all’interno degli interventi proposti per la mitigazione delle alluvioni”. Un’opera, si rileva in conclusione all’interrogazione, che dovrebbe costare circa 800mila euro.

(Cristian Casali)

Infrastrutture e trasporti