Imprese lavoro e turismo

Lavoro Rimini. Galli (Fi) chiede tutele per ex dipendenti Aeradria: Regione e AiRiminum mantengano gli impegni/ foto

“Degli 83 ex dipendenti di Aeradria solamente una quarantina sono stati riassunti, mentre per i restanti, attualmente circa una trentina (altri hanno raggiunto l’età pensionabile o trovato un altro impiego), a fine 2018 termineranno gli ammortizzatori sociali”

È Andrea Galli di Forza Italia a chiedere, con un’interrogazione rivolta al governo regionale, tutele per gli ex dipendenti di Aeradria (società che ha gestito l’aeroporto Fellini di Rimini fino al 2014) in attesa di ricollocazione, circa una trentina. In particolare, il consigliere sollecita l’immediata attivazione di un tavolo tecnico, con enti locali e ministero, oltre a AiRiminum e Enac, per risolvere il problema.

Degli 83 ex dipendenti di Aeradria, spiega il capogruppo, “solamente una quarantina sono stati riassunti, mentre per i restanti, attualmente circa una trentina (altri hanno raggiunto l’età pensionabile o trovato un altro impiego), a fine 2018 termineranno gli ammortizzatori sociali”. Con il fallimento della società (prevalentemente a capitale pubblico), rimarca il forzista, “era prevista, da parte della Regione, la creazione di apposite liste per ex dipendenti cui tutti gli enti pubblici avrebbero dovuto attingere prima di procedere a nuove assunzioni”. Lista, prosegue, che “non sarebbe stata ancora attivata”. Inoltre, evidenzia l’azzurro, “l’attuale società di gestione dell’aeroporto avrebbe dato garanzie sul mantenimento dei livelli occupazionali, dando priorità alle anzianità di servizio maturate nei singoli settori”.

Galli chiede quindi che siano mantenuti gli impegni, sia dalla Regione sia da AiRiminum.

(Cristian Casali)

Imprese lavoro e turismo