Parità, diritti e partecipazione

Qualità certificata in Assemblea legislativa, cresce l’efficienza degli uffici

Il consiglio regionale dell’Emilia-Romagna tra i più virtuosi

Il Dg Leonardo Draghetti

Più efficienza degli uffici, più controllo e monitoraggio di quello che viene svolto in tutte le sue fasi organizzative. Continua il percorso di certificazione di qualità dell’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna : anche per il 2018 le visite di sorveglianza degli auditor sui processi gestionali ed organizzativi dell’ente hanno confermato la certificazione alla norma internazionale ISO, rilevando anche buone prassi.

“Siamo al 70% di tutti i processi che sono all’interno dell’Assemblea e quest’anno il dato postitivo è l’incremento di sette processi che sono proprio legati all’attività legislativa, core business dell’Assemblea”, spiega Leonardo Draghetti, direttore generale del consiglio regionale. L’obiettivo è arrivare al 100% di tutti i processi nel 2019, e non dovrebbe essere difficile visto che l’Emilia-Romagna è tra le assemblee regionali più virtuose in questo senso. 

“Un altro aspetto positivo”, continua Draghetti, “è che tutti i dipendenti lo considerano un percorso imprescindibile, non un mero adempimento burocratico, ma un modo per migliorare l’efficienza degli uffici”.

Parità, diritti e partecipazione