Governo locale e legalità

Sicurezza Cesena. Pompignoli (Ln): “Degrado e atti di vandalismo vicino area scolastica”

Bottiglie e siringhe lungo la strada, escrementi lanciati contro le finestre, scritte sui muri. È lo stato di abbandono – evidenzia il leghista – in cui si trova l’area del liceo statale Vincenzo Monti

Il consigliere Massimiliano Pompignoli del gruppo Lega Nord Emilia-Romagna chiede alla Giunta, in un’interrogazione, di “intervenire nei confronti del Comune di Cesena per verificare quali iniziative siano state assunte, evidentemente senza risultati, per sanare lo stato di degrado e insicurezza in cui versa l’area scolastica”.

Il problema, dice Pompignoli, è noto da anni e ripetutamente denunciato: “Più di un anno fa, come riportato anche da diversi media locali, il sindaco Paolo Lucchi ha risposto alle denunce di spaccio e vandalismo nel parcheggio sotterraneo della zona, chiudendolo. Situazioni del genere non si risolvono chiudendo aree destinate a pubblica utilità ma sorvegliandole e garantendo sicurezza”.

Il consigliere chiede anche “come sia possibile che, nonostante le ripetute denunce e le testimonianze dei media locali, la situazione sia rimasta invariata e a chi imputare le responsabilità per non aver assunto atti risolutivi e per non aver messo in campo attività di prevenzione”.

(Giacomo Barducci)

Governo locale e legalità