Ambiente e territorio

Frana a Pennabilli nel riminese, Pompignoli (Ln): Regione aiuti famiglia ancora sfollata

Il consigliere chiede alla Giunta regionale di prorogare il contributo, a carico della Protezione civile, per l’affitto e le utenze dell’appartamento in cui la famiglia risiede per la permanente inagibilità del proprio alloggio

Massimiliano Pompignoli (Lega Nord)

La situazione di una famiglia evacuata nel marzo 2015 dalla frazione di Soanne nel comune di Pennabilli, in provincia di Rimini,  a causa di un’improvvisa frana lungo la Strada provinciale 97, che non può fare rientro nella propria casa in quanto tuttora inagibile, è oggetto di un’interrogazione presentata in Regione da Massimiliano Pompignoli (Ln).

A partire dal prossimo mese – riporta il consigliere – la Protezione civile cesserà l’erogazione dei contributi per le spese d’affitto e per le utenze dell’abitazione in cui è stata trasferita la famiglia. Il sindaco di Pennabilli si è subito attivato con la Regione per chiedere una proroga.

Da qui l’iniziativa di Pompignoli, che chiede all’esecutivo regionale “se sussistano le condizioni per disporre, in via eccezionale, una proroga del contributo regionale dell’Agenzia di Protezione civile a favore della famiglia; in caso contrario, se intenda attivarsi per trovare una soluzione alternativa che non abbia impatto sul bilancio del nucleo famigliare”.

(Luca Govoni)

Ambiente e territorio