Infrastrutture e trasporti

Treni Bologna. Ancora guasti sulla Porrettana, Facci (Misto-Mns): Servono interventi di manutenzione

Il consigliere chiede alla giunta anche di prevedere, come nel 2018, il rimborso sugli abbonamenti mensili/annuali dei pendolari della tratta

Michele Facci (Misto-Mns)

Programmare interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria sulla linea ferroviaria Bologna-Porretta Terme, dopo “l’ennesimo guasto alla circolazione dei mezzi, che ha causato la soppressione di diverse corse e forti ritardi su tutta la linea”. A chiedere interventi della giunta, con un’interrogazione, è il consigliere del gruppo misto-Mns Michele Facci.

“Da ormai più di dieci anni -sottolinea il consigliere- i numerosi pendolari, principalmente studenti e lavoratori, subiscono questi continui disservizi, spesso aggravati a causa dei ritardi nel sistema dell’informazione, che non permettono loro di organizzarsi adeguatamente con mezzi alternativi”. In più, spiega come gli enti che dovrebbero occuparsi della gestione e della manutenzione della linea ferroviaria, “Regione in testa, hanno effettuato diversi interventi di riparazione, che tuttavia non hanno impedito la ripetizione delle evidenziate problematiche e disservizi”.

Dunque, Facci interroga la giunta per sapere “quanti e quali siano stati gli interventi strutturali sulla linea ferroviaria in questione effettuati nell’ultimo anno, e quanti ne siano previsti per prossimo futuro, se non ritenga importante programmare quanto prima interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria sulla linea ferroviaria, anche mediante interventi di innovazione tecnologica, per impedire o comunque ridurre in maniera consistente le oramai costanti problematiche evidenziatesi e -infine – se preveda di introdurre anche per il 2018, come accaduto nel recente passato, il rimborso sugli abbonamenti mensili/annuali dei pendolari della tratta ferroviaria Porrettana”.

(Margherita Giacchi)

 

Infrastrutture e trasporti