Infrastrutture e trasporti

Multata per guasto biglietteria automatica, Taruffi (Si) critica Trenitalia

Il consigliere chiede “più elasticità” e la giunta conferma: Mantenere biglietterie automatiche per chi non acquista on line

“Mantenere i servizi di biglietterie automatiche per quelle fasce di popolazione che non acquistano biglietti on-line o tramite altri canali”. Lo dice l’assessore ai trasporti Raffaele Donini a Igor Taruffi (Si) che, in una interrogazione a risposta immediata in aula, aveva sollevato il caso di una pendolare che non ha potuto acquistare il biglietto alla stazione di Silla per Vergato perché la biglietteria automatica era guasta. “Alla pendolare- ricorda Taruffi- era stato addebitato un sovraprezzo di 5 euro per mancanza di titolo di viaggio”.

Il consigliere chiede quindi di non applicare il sovraprezzo ai viaggiatori che salgono in stazioni prive, stabilmente o temporaneamente, del servizio di emissione, “rendendo possibile l’acquisto del biglietto, senza sovraprezzo, direttamente a bordo”.

Igor Taruffi, nella replica, ha riconosciuto “l’impegno della Regione per il potenziamento delle linee ferroviarie regionali e periferiche, invitando Trenitalia ad assumere comportamenti più elastici verso utenti che salgono sui treni regionali da stazioni sprovviste di emettitrici”.

(Cesare Cicognani)

Infrastrutture e trasporti