Imprese lavoro e turismo

Turismo, Pd: rafforzare la valorizzazione della Linea Gotica, anche in chiave europea

Interrogazione per rinnovare un protocollo d’intesa tra Emilia-Romagna e Toscana e stringere accordi anche con Liguria e Marche per valorizzare la Linea Gotica in chiave europea

La valorizzazione della Linea Gotica è oggetto di un’interrogazione presentata in Regione dal Partito Democratico.

La Regione Emilia-Romagna – si legge nell’atto d’indirizzo – ha avviato importanti interventi per riqualificare il patrimonio territoriale relativo alla Linea Gotica, promuovendo, fra le altre attività, un progetto di sistema per valorizzarlo in chiave turistico-culturale. Nel 2016 è stato siglato un protocollo d’intesa, che scadrà nel 2018, tra Toscana Promozione Turistica e APTServizi (soggetti ai quali sono state affidate le funzioni di promozione turistica da parte rispettivamente di Regione Toscana e Regione Emilia-Romagna) per la promozione congiunta della montagna tosco-emiliano-romagnola, rafforzando e dando seguito a una collaborazione già avviata nel triennio 2012-2014.

Il Pd, pertanto, chiede all’esecutivo regionale “se intenda rinnovare il protocollo d’intesa con la Regione Toscana per il prossimo triennio realizzando un sistema territoriale a rete della Linea Gotica che colleghi tutto il patrimonio storico-culturale pubblico e privato, materiale e immateriale, presente nella nostra regione e nei territori della Toscana”. Domandano, infine, “se intenda attivare analoghi accordi con altre Regioni come la Liguria o le Marche, attraversate dalla linea di confine del fronte appenninico durante la seconda guerra mondiale, al fine di sostenere il progetto di valorizzazione della Linea Gotica anche in chiave europea”.

(Luca Govoni)

Imprese lavoro e turismo