Sanità e welfare

Coronavirus. Tagliaferri (Fdi): fare i test salivari come avviene in altre parti d’Italia

Il consigliere invita la Regione a seguire le orme di altri territori che hanno promosso questi esami ritenuti sicuri come quelli tradizionali ma che consentono di avere l’esito in tempi più veloci

Sperimentare anche in Emilia-Romagna i testi salivari antiCoronavirus come avviene in altre parti d’Italia. A chiederlo è, in un’interrogazione, il consigliere Giancarlo Tagliaferri (Fdi), che ricorda come “il test salivale potrebbe diventare una risposta di controllo veloce e sicura dei possibili contagiati, con procedure più semplici e dall’esito garantito”.

Da qui l’atto ispettivo per sapere dall’esecutivo regionale “quali iniziative abbia intrapreso al fine di implementare anche in Emilia-Romagna la sperimentazione dei test salivari”.

(Luca Molinari)

Sanità e welfare