Assemblea

Online la video gallery della mostra “Nilde Iotti e la presenza istituzionale in Emilia-Romagna”

In occasione del centenario dalla nascita, l’Assemblea legislativa ha promuove una mostra dedicata alla figura di Nilde Iotti. La selezione pressoché inedita di oltre settanta immagini che ne ripercorrono l’impegno politico è fruibile online grazie a una galleria virtuale

nilde iotti

In occasione del centenario dalla nascita, l’Assemblea legislativa, con la collaborazione della Fondazione Nilde Iotti, promuove una mostra dedicata alla figura di Nilde Iotti, politica emiliana e prima donna eletta presidente della Camera dei Deputati.

La mostra “Nilde Iotti e la presenza istituzionale in Emilia-Romagna” è fruibile grazie a una galleria virtuale visitabile online su questa pagina: https://www.assemblea.emr.it/i-temi/arte-storia-memoria/mostre-iniziative-culturali/mostre-in-assemblea/nilde-iotti

La galleria virtuale, in tre parti, è curata da Sandro Malossini e realizzata dal Servizio informazione e comunicazione istituzionale dell’Assemblea legislativa e ci accompagna nella visione di oltre oltre settanta immagini, alcune in bianco e nero e altre a colori, che ripercorrono l’impegno politico di Nilde Iotti per la regione Emilia-Romagna.

Dalle foto storiche degli anni Cinquanta, dove la deputata presenziava alle riunioni politiche, alle manifestazioni per i diritti delle donne, all’interno delle quali portava la sua esperienza personale di emancipazione e crescita culturale agli anni della presidenza del Parlamento.

“La storia di Nilde Iotti – commenta la presidente dell’Assemblea Emma Petitti – si lega indissolubilmente a quella della Resistenza e come ha ricordato il presidente Sergio Mattarella si può considerare a pieno titolo una delle madri della Repubblica. Politica di grande livello e spessore, ha dato lustro alla nostra terra diventando la prima donna eletta presidente della Camera. È stata il simbolo dell’emancipazione femminile, dando voce e corpo a grandi battaglie. Siamo fieri di poter ospitare questa mostra nei nostri spazi”.

Assemblea