Ambiente e territorio

Ambiente. Piccinini (M5s): rinnovare parco mezzi regione ed enti per migliorare qualità aria

La consigliera propone “la sostituzione dei mezzi inquinanti con altri a basse emissioni per utilizzare tutte le opportunità della misura Ecobonus promossa dal governo”

Silvia Piccinini (M5s)

Rinnovare il parco mezzi della Regione, degli enti e delle agenzie regionali, nonché delle Aziende Usl. Lo chiede in una risoluzione alla Giunta la consigliera del Movimento 5 stelle Silvia Piccinini proponendo “la sostituzione dei mezzi inquinanti con altri a basse emissioni per utilizzare tutte le opportunità della misura Ecobonus promossa dal governo”.

“Gli incentivi dello Stato- spiega la consigliera- non prevedono restrizioni sulla tipologia degli acquirenti, così che il MISE ha esplicitamente precisato che anche i veicoli acquistati dalle amministrazioni pubbliche possono essere oggetto delle agevolazioni”. Da qui la proposta della consigliera di orientare la scelta dei nuovi veicoli in particolare verso le emissioni zero, come nel caso dell’alimentazione elettrica.

“L’Emilia-Romagna è fra le aree del paese con i più alti livelli di inquinamento – continua – e alle emissioni di Nox causate dal traffico veicolare si aggiunge anche un altissimo tasso di motorizzazione”. L’obiettivo è quindi il rinnovo del parco di autoveicoli circolante come “strategia diretta a migliorare in modo strutturale la qualità dell’aria rendendo sostenibile la mobilità”.

(Francesca Mezzadri)

Ambiente e territorio