Assemblea

Art City 2021. Dal 7 al 9 maggio l’Assemblea ospita due mostre: “L’arte nell’informazione” e “Autopromozione 10 con 10”

In mostra, con la curatela di Sandro Malossini, ci saranno la personale di Tullio Vietri, “L’arte nell’informazione”, e la collettiva “Autopromozione 10 con 10”, lavoro di venti artisti emiliano romagnoli o che operano nel territorio regionale

Da venerdì 7 a domenica 9 maggio l’Assemblea legislativa ospita un evento del circuito “Art City 2021”, che sarà aperto al pubblico con il recente passaggio della Regione Emilia-Romagna in “zona gialla”. In mostra, con la curatela di Sandro Malossini, ci saranno la personale di Tullio Vietri, “L’arte nell’informazione”, e la collettiva “Autopromozione 10 con 10”, lavoro di venti artisti emiliano romagnoli o che operano nel territorio regionale.

“Art City- commenta la vicepresidente dell’Assemblea legislativa Silvia Zamboni– rappresenta un momento di confronto sull’arte e sui nuovi linguaggi artistici, un’occasione di rinascita per la vita culturale bolognese che da oltre un anno sta affrontando sfide impegnative, legate alla pandemia. Questa programmazione primaverile è un importante segnale di ripartenza e per noi è un grande piacere ospitare negli spazi espositivi dell’Assemblea le opere di alcuni dei protagonisti di questa manifestazione. Un evento che da nove anni conduce alla scoperta di una ‘Bologna insolita’, vista attraverso linguaggi contemporanei. Rivolgo un ringraziamento a quanti hanno reso possibile questa edizione e per aver coinvolto l’Assemblea legislativa, che da sempre pone grande attenzione nel valorizzare gli artisti dei nostri territori”.

L’arte dell’informazione” è composta da diciassette opere, realizzate tra il 1975 e il 2008, ed evidenzia una peculiarità dell’opera di Vietri che per diversi anni ha utilizzato, nella propria ricerca espressiva, i giornali, i quotidiani e le riviste, interagendo con i contenuti o volutamente cancellandoli con sovrapposizioni di volti, di figure, di paesaggi anonimi e case. La selezione mirata delle opere esposte si avvale dei tre principali quotidiani locali, il Resto del Carlino, La Repubblica e il Corriere della Sera, e di alcune pagine “sciolte” prese da Il Giornale d’Italia e la Gazzetta Sportiva.

Autopromozione 10 con 10” raccoglie le opere di venti artisti: dieci sono stati invitati dal curatore e a loro volta hanno coinvolto un collega ciascuno, così da avere delle “coppie” artistiche (dieci uomini e dieci donne) che possano interagire fra loro, confrontarsi o soltanto mostrarsi nelle loro diversità di linguaggi, tecniche, materie. In mostra: Armenia Panfolklorica con Bruno Benuzzi, Paola Baroncini con Stefano Scheda, Antonella Cinelli con Gianni Pedullà, Mara Di Giammatteo con Leonardo Santoli, Camilla Fassina con Gabriele Lamberti, Elena Hamerski con Stefano W. Pasquini, Lucia Lamberti con Andrea Renzini, Golzar Sanganian con Fabio Torre, Alessandra Stivani con Francesco Finotti, Sara Vasini con Giuliano Babini.

Le due esposizioni del circuito “Art city” (promosso dal Comune di Bologna nell’ambito di Bologna Estate) saranno visitabili: venerdì e domenica dalle 9 alle 18; sabato dalle 9 alle 19. Il passaggio in zona gialla della Regione Emilia-Romagna permette di riaprire le porte dell’Assemblea legislativa ai visitatori, su prenotazione, scrivendo all’indirizzo mail: gabinettopresidenteal@regione.emilia-romagna.it, oppure, telefonando al numero 051/5275758. Nell’occasione sarà possibile effettuare la visita guidata all’Aula assembleare. Le esposizioni sono visibili anche on-line sul sito istituzionale: www.assemblea.emr.it

Assemblea