COMUNICATO
Ambiente e territorio

Ambiente Imola. Taruffi (Si): Chiusura e ripristino ambientale della discarica Tre Monti

Il consigliere interroga la giunta e chiede che venga rispettata la sentenza del Consiglio di Stato

Chiusura e ripristino ambientale per la discarica Tre Monti (Imola), dove c’è un impianto di proprietà del consorzio pubblico CON.AMI e attualmente gestito da Herambiente spa. A chiedere che venga rispettata la sentenza del Consiglio di Stato è il consigliere regionale di Sinistra italiana Igor Taruffi, che ha presentato una interrogazione alla giunta.

Taruffi, infatti, ricorda che “al definitivo annullamento giurisdizionale del titolo autorizzativo del terzo lotto dell’impianto, consegue l’obbligo di rimessione in pristino dei luoghi con asportazione di tutti i rifiuti conferiti nella porzione di discarica illegittimamente realizzata”. Rifiuti che “ammontavano a 140.558 tonnellate circa”. Quindi di fronte alla sentenza, l’esponente di Si chiede che venga portata avanti “la rimessa in pristino integrale dei luoghi”.

(Margherita Giacchi)

Ambiente e territorio