COMUNICATO
Ambiente e territorio

Ambiente Ravenna. Gibertoni (Misto): la Giunta relazioni in Commissione sul relitto della Berkan B

La consigliera ritiene insufficienti e troppo favorevoli all’Autorità portuale romagnola le risposte date dall’esecutivo a una sua precedente interrogazione sullo stesso tema

La Regione completi le risposte date al precedente atto ispettivo “Interrogazione a risposta scritta circa il relitto della Berkan B” e relazioni nella commissione Assembleare sul medesimo argomento.

A chiederlo è, in un’interrogazione, la consigliera Giulia Gibertoni (Gruppo Misto), che ricorda come “lascia di stucco la risposta della Regione Emilia-Romagna, per bocca dell’assessore regionale ad “Ambiente, difesa del suolo e della costa, protezione civile”, alla mia interrogazione riguardante l’affondamento del relitto della motonave Berkan B. nel Porto di Ravenna e il conseguente inquinamento ambientale, perché la Regione arriva a fare quadrato attorno all’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico centro settentrionale, di cui, tra l’altro, ma di fatto e concretamente, promuove con piena fiducia il rinnovo della presidenza”.

Gibertoni cita i punti su cui chiede maggiori spiegazioni e interroga la Giunta per sapere “cosa abbia determinato le ‘dimenticanze’ sopra citate e se non ritenga opportuno affrontare nel merito le suddette questioni, anziché appoggiare, per partito preso e acriticamente, l’operato di una delle parti in causa e se non ritenga opportuno un confronto reale in commissione assembleare “Territorio, Ambiente, Trasporti” su questi temi, come sede più consona, in cui l’assessorato regionale dia conto di quanto è accaduto, e accade ancora oggi, nel porto di Ravenna al relitto della Berkan B”.

(Luca Molinari)

Ambiente e territorio