COMUNICATO
Ambiente e territorio

Caccia. Lega: addestramento cani, sbagliate le modifiche al calendario

I consiglieri chiedono alla Giunta le motivazioni che hanno portato a questa scelta, che non facilita chi lavora

Il cambio di giorno di apertura dell’addestramento dei cani da caccia, le motivazioni che hanno portato al cambio e se tali modifiche siano da ricondurre a scelte politiche dell’assessorato. A chiedere spiegazioni, con una interrogazione, sono i consiglieri della Lega Andrea Liverani e Massimiliano Pompignoli.

L’addestramento per la stagione 2020-2021 va da giovedì 20 agosto a giovedì 17 settembre, dalle 7 alle 19, “andando contro corrente rispetto ai calendari degli anni precedenti- sottolineano i consiglieri-, quando l’addestramento iniziava la terza domenica di agosto, dando la possibilità anche a chi lavora, un’apertura di addestramento con i cani equa”. Una variazione del calendario che “si accoda- sottolineano Liverani e Pompignoli- al ritardo della delibera per la caccia allo storno, alla diminuzione del numero di prelievi giornalieri e annuali consentiti per la pavoncella e il moriglione”.

(Margherita Giacchi)

Ambiente e territorio