COMUNICATO
Sanità e welfare

Covid. Castaldini (Fi): “Problemi prenotazione terza dose per vaccinati con Janssen”

La capogruppo presenta un’interrogazione sulle problematiche riscontrate nel prenotare la dose booster per chi ha avuto il vaccino Johnson&Johnson

“Perché non è possibile, per chi è stato vaccinato con Janssen (Johnson&Johnson), prenotare la dose booster con canali telematici o telefonici ma vige l’obbligato di andare di persona a uno sportello Cup?”.

Lo chiede Valentina Castaldini (Forza Italia) con un’interrogazione sulla somministrazione delle terze dosi booster.

La consigliera bolognese dà conto delle problematiche che si stanno riscontrando nella prenotazione della terza dose di siero anti Covid per le vie telematiche o attraverso il call center Cuptel.

Alla luce della situazione creatasi, l’esponente di Forza Italia chiede all’esecutivo regionale “se non ritenga che la difficoltà di prenotazione della dose booster per chi è stato vaccinato con Janssen (Johnson&Johnson) possa essere un fattore ostativo alla buona riuscita della campagna vaccinale di richiamo e se ritenga opportuno estendere anche a chi ha già ricevuto il vaccino anti Covid Janssen (Johnson&Johnson) la possibilità di prenotare la dose di richiamo anche attraverso Cupweb, Cuptel e Fascicolo Sanitario Elettronico”.

(Luca Boccaletti)

Sanità e welfare