COMUNICATO
Imprese lavoro e turismo

Energia. M5s: usare parte degli utili dei gestori per abbassare le bollette di luce e gas

I pentastellati chiedono interventi per aiutare cittadini e imprese in questo periodo segnato da una forte ripresa dell’inflazione

Far sì che le società multiutilities che si occupano di energie utilizzino parte dei loro utili per abbassare le bollette per cittadini e imprese.

A chiedere alla giunta di adottare, di concerto con gli Enti Locali, misure per ridurre l’impatto economico che le forniture di energia comportano per gli utenti della nostra regione, anche attraverso azioni nei confronti dei gestori è, in una risoluzione e in un’interrogazione, il Movimento 5 Stelle.

“Il forte incremento dei costi dell’energia sta determinando un impatto durissimo sui bilanci di famiglie, imprese ed enti pubblici, come testimoniato dagli aumenti molto rilevanti degli importi delle bollette relative al consumo di energia elettrica e gas. Questo problema, derivante da più cause fra le quali la guerra della Russia contro l’Ucraina, è da mesi all’attenzione delle Istituzioni europee e nazionali (non solo nei paesi UE), che hanno adottato misure differenziate per ridurre gli effetti degli aumenti”, spiegano i pentastellati, che impegnano la giunta ad adottare tutte le iniziative necessarie “al fine di evitare che gli alti costi dell’energia accrescano in misura insopportabile i disagi delle famiglie, determinino la riduzione degli standard dei servizi pubblici e pregiudichino la ripresa economica, costringendo le imprese alla sospensione delle attività o addirittura alla chiusura”.

(Luca Molinari)

La comunicazione istituzionale del Servizio informazione dell’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna dal 21 luglio 2022 è soggetta alle disposizioni in materia di par condicio

Imprese lavoro e turismo