COMUNICATO
Assemblea

Regione. Statuto, lunedì prossimo in Assemblea seminario nazionale della Consulta di garanzia/ invito

“Contributi importanti” da esperti da tutta Italia, spiega la presidente Grechi, “in vista di futuri eventuali approfondimenti istituzionali”

Si intitola La funzione degli Organi di Garanzia statutaria nel vigente ordinamento il seminario di studio promosso dalla Consulta di garanzia statutaria dell’Emilia-Romagna che si terrà lunedì prossimo, 12 febbraio, dalle ore 9.30 alle ore 18, in Assemblea legislativa (Sala A, Viale Aldo Moro 50).

“Il seminario vuole essere un’occasione di confronto e riflessione sul quadro normativo che ha portato all’istituzione in Emilia-Romagna e in altre Regioni delle Consulte di garanzia statutaria e sull’attività finora svolta da questi organi nei diversi contesti istituzionali”, spiega Caterina Grechi, presidente della Consulta di garanzia statutaria dell’Emilia-Romagna. “Presidenti, vicepresidenti e componenti delle varie Consulte regionali nonché docenti universitari ed esperti di diritto- ha sottolineato la presidente- daranno un contributo d’analisi importante in vista di futuri approfondimenti istituzionali ed eventuali iniziative legislative”.

La Consulta di garanzia statutaria dell’Emilia-Romagna è un organo autonomo e indipendente della Regione che ha fra i suoi compiti principali l’adozione di provvedimenti e l’espressione di pareri in materia di iniziativa popolare e di referendum regionali nonché l’espressione di pareri di conformità allo Statuto delle leggi e dei regolamenti regionali, la “Costituzione” della Regione.

Il presente comunicato vale come invito alla stampa.

(Luca Govoni)

Assemblea