COMUNICATO
Infrastrutture e trasporti

Telefonia Piacenza. Poco segnale in Val d’Arda, Molinari-Tarasconi (Pd): urgono soluzioni

I consiglieri dem chiedono l’intervento della Giunta visto che il problema perdura da svariati mesi

I cittadini della Val d’Arda, specie i residenti nei comuni di Lugagnano, Vernasca, Morfasso e Castell’Arquato, in provincia di Piacenza, denunciano da alcuni mesi problemi nella recezione del segnale di telefonia mobile. Per questo i consiglieri del Partito democratico Gian Luigi Molinari e Katia Tarasconi chiedono alla Giunta, tramite una interrogazione, di “aprire un confronto con gli operatori telefonici e adottare soluzioni”.

Visto che “la comunicazione tramite dispositivi mobili ha assunto un ruolo di primo piano nella vita di tutti noi, modificando abitudini e modalità organizzative e di lavoro”, i dem invitano l’esecutivo regionale a intervenire con tempestività, dato che “i servizi offerti dalla telefonia mobile sono fondamentali per evitare l’isolamento di un territorio”.

(Margherita Giacchi)

Infrastrutture e trasporti