COMUNICATO
Infrastrutture e trasporti

Trasporti Parma. Rainieri (Ln): Disagi per gli studenti di Strela (Compiano), poche le corse mattutine dei bus

Il consigliere del Carroccio chiede in un’interrogazione di intervenire affinché la società di trasporti Tep adatti gli orari alle esigenze dei pendolari

I disservizi nel trasporto pubblico extraurbano di Tep per il trasporto degli studenti nelle corse mattutine per la frazione di Strela nel comune di Compiano (Parma) al centro di un’interrogazione di Fabio Rainieri della Lega nord, che chiede alla giunta di intervenire “affinché Tep adatti meglio l’orario invernale alle esigenze scolastiche degli studenti di Strela senza pregiudicare le esigenze di studenti residenti altrove”. Domanda inoltre per quali motivi Tep non abbia previsto “adeguati collegamenti” in orario scolastico tra la frazione di Strela e i comuni di Bedonia e Borgo Val di Taro. “Manca un collegamento diretto con Borgo Val di Taro, che è la sede di gran parte degli istituti scolastici secondari superiori dell’alta Valtaro- sottolinea il consigliere Ln- e non è prevista nemmeno la coincidenza con le corse che fermano a Compiano. Il collegamento con Bedonia, invece, è previsto in arrivo 10 minuti oltre l’orario di inizio delle lezioni”.

L’esponente del Carroccio fa notare anche che Strela, pur essendo una località di montagna, ha comunque una popolazione che si aggira intorno ai cento residenti (diversi dei quali in età scolastica) e che Tep è un’azienda di trasporto pubblico partecipata al 50 per cento da Provincia di Parma e Comune di Parma, ricevendo ingenti finanziamenti pubblici gestiti dall’amministrazione regionale.

(Giulia Paltrinieri)

 

Infrastrutture e trasporti