COMUNICATO
Infrastrutture e trasporti

Trasporti. Tagliaferri (Fdi): attivarsi per essere pronti al ritorno a scuola in presenza

L’interrogazione del consigliere prende le mosse dall’allarme lanciato nei giorni scorsi dal direttore di Tempi Agenzia, il soggetto che gestisce il trasporto pubblico di Piacenza

La Regione potenzi il trasporto pubblico locale in modo da non farsi trovare impreparata quando si tornerà alle lezioni scolastiche in presenza.

A chiederlo è il consigliere Giancarlo Tagliaferri (Fdi) in un’interrogazione che prende le mosse dalla denuncia fatta nei giorni scorsi dal direttore di Tempi Agenzia, il soggetto che gestisce il trasporto pubblico di Piacenza, che ha dichiarato: “se il rientro a scuola in presenza fosse del 100% degli studenti, agli attuali limiti di capienza, 50%, non saremo nelle condizioni di sostenere il servizio”.

Da qui l’atto ispettivo per sapere se l’esecutivo regionale intenda attivarsi per sostenere il servizio di trasporto pubblico nel caso di riapertura della scuola in presenza e se, sempre la Regione, intenda sostenere con proprie risorse quelle aziende che hanno sostenuto spese fisse pur a fronte di minori introiti.

(Luca Molinari)

Infrastrutture e trasporti