COMUNICATO
Sanità e welfare

Welfare. Disabilità, Gibertoni (M5s): fondi ai Comuni per creare parchi e zone verdi inclusivi

La pentastellata ha presentato un’interpellanza proponendo alla Giunta di istituire un fondo ad hoc. Una richiesta basata sull’attuale legislatura internazionale ed europea

Fondi per abbattere le barriere architettoniche, adeguare gli spazi pubblici, i parchi e le aree gioco per renderle inclusivi. Questa è la proposta che Giulia Gibertoni ha formulato alla Giunta regionale attraverso un’interpellanza nella quale, appunto, invita a destinare risorse “ai Comuni e alle Unioni di Comuni del territorio per creare aree verdi accessibili e inclusive”.

La consigliera del Movimento 5 stelle basa la propria richiesta “sull’attuale legislazione internazionale ed europea”, che delinea la necessità di “istituire nell’ambito della programmazione di spesa regionale un apposito fondo destinato al finanziamento della piena accessibilità dei parchi giochi ai bambini con disabilità. Il fondo dovrebbe essere destinato al rimborso delle spese sostenute e documentate da parte delle amministrazioni locali”. Le risorse dovrebbero essere utilizzate per “la redazione dei progetti e dei lavori di adeguamento di parchi giochi alle esigenze dei bambini con disabilità con l’inserimento di giochi accessibili a tutti”. Non solo: la pentastellata ricorda anche che “tutti i bandi di gara per la fornitura dei nuovi giochi nei parchi pubblici dovrebbero essere formulati in modo da garantire l’acquisto anche di giochi inclusivi”.

(Andrea Perini)

Sanità e welfare