Assemblea

In Assemblea il presepe di Mattei, lo “scultore dei papi”

Luigi Enzo Mattei ha studiato arte nel capoluogo emiliano per poi intraprendere una lunga carriera che lo ha portato a essere lo “scultore dei Papi”, in particolare di Papa Giovanni XXIII e di Papa Francesco

Il presepe compie 800 anni e, in occasione del Natale, l’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna lo festeggia con una Natività di Luigi Enzo Mattei, lo scultore dei Papi, in cui, a fianco della Sacra Famiglia e dei personaggi della tradizione, compare San Francesco. Sono passati 800 anni, infatti, da quel Natale del 1223, in cui, a Greccio (oggi in provincia di Rieti) Francesco rievocò la nascita di Gesù, organizzando una rappresentazione vivente di quell’evento. Secondo le agiografie, durante la Messa, sarebbe apparso nella culla un bambino in carne ed ossa, che Francesco prese in braccio. Da qui ebbe origine la tradizione del presepe.

Luigi Enzo Mattei ha studiato arte nel capoluogo emiliano per poi intraprendere una lunga carriera che lo ha portato a essere lo “scultore dei Papi”, in particolare di Papa Giovanni XXIII e di Papa Francesco. Mattei, infatti, è stato autore della Porta Santa della Basilica Papale di Santa Maria Maggiore in Roma, opera vaticana dedicata al III millennio, del Corpo dell’Uomo della Sindone al Museo della Sindone di Torino e replicato per altre sedi in quattro continenti e del busto in bronzo del Premio Nobel Ernesto Teodoro Moneta nel Patrimonio Artistico del Quirinale. Opere riconosciute e inserite – fra le altre – nell’elenco del programma U.N.E.S.C.O. “Patrimoines pour une Culture de la Paix”. È scultore della Basilica di San Petronio a  Bologna. È inoltre presente con il Volto Santo, donato a Papa Giovanni Paolo II, alla Pontificia Insigne Accademia di Belle Arti e Lettere dei Virtuosi al Pantheon, della quale è Corrispondente esterno; è autore della Targa U.N.E.S.C.O. “2 agosto” alla Stazione ferroviaria di Bologna.

A inaugurare la rassegna artistica curata da Sandro Malossini sono stati la presidente dell’Assemblea legislativa Emma Petitti e don Davide Baraldi, vicario per l’educazione della diocesi bolognese.  Presenti all’inaugurazione anche il consigliere regionale  Marco Mastacchi e Daniele Ravaglia (Bologna Welcome).

La mostra è visitabile fino al 4 gennaio, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 18, in viale Aldo Moro 50 a Bologna.

Per informazioni: gabinettopresidenteal@regione.emilia-romagna.it; tel. 051.527 5040 – 6869; www.assemblea.emr.it.

Fotogallery

(Luca Molinari)

Assemblea