Infrastrutture e trasporti

Zappaterra (Pd) chiede di conoscere stato e tempi dei lavori della ciclovia Vento lungo il Po

La consigliera dem chiede notizie alla giunta della ciclabile che corre per oltre 700 chilometri sugli argini del Grande Fiume

Marcella Zappaterra (Pd)

Conoscere lo stato di avanzamento dei lavori della ciclovia Vento (l’infrastruttura ciclabile che corre per oltre 700 chilometri lungo gli argini del Po), sapere quali lavori implichi nella nostra regione e quali saranno i tempi di consegna previsti. A chiedere notizie alla giunta con un’interrogazione è la consigliera del Partito democratico Marcella Zappaterra.

Dopo la sottoscrizione del protocollo nel luglio 2016 e l’insediamento del tavolo di lavoro, nel settembre 2017 è stato pubblicato il primo bando di gara in Italia per la progettazione di un’infrastruttura cicloturistica di lunga distanza, del valore di 1,8 milioni di euro finanziati. “La ciclovia Vento – sottolinea Zappaterra – rappresenta senza alcun dubbio un importante elemento di sviluppo turistico per i territori che affacciano sul Po, ulteriormente potenziato dagli investimenti rivolti a rendere navigabile il grande fiume a fini turistici: risorsa economica importante per i piccoli paesi delle aree interne, ma anche ulteriore elemento di qualificazione turistica di città del calibro di Ferrara”.

Dunque, la consigliera Pd interroga la giunta per sapere “quale sia lo stato di avanzamento dei lavori della ciclovia Vento, quali lavori implichi nella nostra regione e quali si prevede saranno i tempi di consegna e per conoscere le attività promozionali che si intendono mettere in campo”.

(Margherita Giacchi)

Infrastrutture e trasporti