Assemblea

Giancarlo Mazzuca è il nuovo presidente del Corecom

Ex direttore del Resto del Carlino, è stato anche deputato e componente del cda della Rai. Eletti come “componenti semplici” dell’organismo che si occupa di telecomunicazioni anche Giorgio Tonelli e Carlotta Marù

Giancarlo Mazzuca è il nuovo presidente del Corecom dell’Emilia-Romagna, l’organismo che svolge funzioni di governo e controllo del sistema delle comunicazioni sul territorio regionale e indirizza la propria attività alla comunità regionale, in particolare cittadini, associazioni e imprese, operatori delle telecomunicazioni e al sistema dei media locali. Mazzuca è stato eletto dall’Assemblea legislativa e succede a Stefano Cuppi. Sempre l’Assemblea ha eletto come “semplici componenti del Corecom” di Giorgio Tonelli e Carlotta Marù

Nato a Forlì nel 1948, Mazzuca è un giornalista, scrittore e politico di primo piano: direttore del Resto del carlino dal 26 febbraio 2002 al 16 marzo 2008, direttore del Giorno per un breve periodo nel 2003 e dal 2013 al 2016. Esponente dell’allora Partito delle libertà (Pdl), nel 2008 viene eletto deputato per il centrodestra nella circoscrizione Emilia-Romagna. Due anni dopo il termine del mandato parlamentare, il 4 agosto 2015 la commissione di vigilanza Rai lo ha eletto nel Consiglio d’amministrazione della tv di Stato.

Proviene dal “mondo Rai” anche uno degli altri componenti del nuovo Corecom: nato a Rimini, ma da anni residente nel bolognese, Giorgio Tonelli è stato a lungo un volto noto della Rai, dirigendo, fra l’altro, il Tg3 Regionale. Già segretario regionale dell’Ordine dei giornalisti e docente di “Teorie e tecniche del linguaggio radiotelevisivo” all’università del Molise, Tonelli è stato anche assessore alla Cultura del suo Comune di residenza, Castenaso in provincia di Bologna.

Il terzo componente del Corecom, invece, ha già un’esperienza in Regione: Carlotta Marù, infatti, negli ultimi anni è stata Difensore civico dell’Emilia-Romagna. Laureata in giurisprudenza, Marù è stata vicepresidente del consiglio comunale di Parma e presidente del consiglio del Quartiere Parma Centro.

Al momento della votazione Silvia Piccinini (Movimento 5 Stelle) ha annunciato la non partecipazione al voto, ritendendo la candidatura di Mazzuca alla carica di presidente del Corecom “troppo caratterizzata politicamente a favore del centrodestra”.

Foto Mazzuca

(Luca Molinari)

Assemblea