Ambiente e territorio

Rifiuti Bologna. Castaldini (Fi): “che ne è della discarica Tre Monti a Imola dopo sentenza Consiglio di Stato?”

La capogruppo di Forza Italia presenta un’interrogazione sulla discarica di Tre Monti nel comune di Imola al centro di una intricata vicenda di ricorsi giudiziari

Valentina Castaldini, capogruppo di Forza Italia in Assemblea legislativa, ritorna sull’intricata e complessa vicenda della discarica di Tre Monti nel comune di Imola con un’interrogazione da trattarsi nella competente commissione assembleare.

In particolare, Castaldini ricorda gli ultimi passaggi: la richiesta di Herambiente di sopraelevare una zona di discarica già esistente e la costituzione di una nuova area ex novo. Nel 2016 la Regione autorizza la sola sopraelevazione, ma diverse associazioni ambientaliste ricorrono immediatamente al Tar contro l’intero processo autorizzativo e ottengono l’annullamento delle decisioni prese. Contro questa decisione ricorrono in appello presso il Consiglio di Stato sia Conami che Hera e la stessa Regione Emilia-Romagna. I ricorsi, però, vengono rigettati definitivamente nello scorso anno e, informa Castaldini, “al definitivo annullamento giurisdizionale del titolo autorizzativo del 3° lotto dell’impianto consegue dunque l’obbligo di rimessione in pristino dei luoghi con asportazione di tutti i rifiuti conferiti nella porzione di discarica illegittimamente realizzata e messa in esercizio” per un totale di 140 mila tonnellate circa.

A fronte di questa situazione, la consigliera bolognese chiede alla Giunta se abbia provveduto “all’asportazione di tutti i rifiuti conferiti nella porzione di discarica illegittimamente realizzata e messa in esercizio nonché alla rimessione in pristino integrale dei luoghi”.

Oltre a ciò, l’esponente di Forza Italia chiede se e con quali esiti Arpae abbia verificato la tempestiva rimozione dei rifiuti conferiti e, dopo adeguata separazione, “conferimento presso idonei impianti, previa adeguata caratterizzazione e separazione per differenti caratteristiche tipologiche dei materiali”.

(Luca Boccaletti)

Ambiente e territorio